Header Ads

La Lega Serie B presenta la nuova strategia digitale per essere più vicina ai tiifosi

E' stato presentato presso il Business center Copernico, a Milano, il percorso che la LNPB ha deciso di intraprendere per stare più vicino ai propri tifosi e renderli protagonisti in uno sport dove la passione resta sempre l'elemento decisivo e imprescindibile. Il presidente Andrea Abodi insieme al Responsabile Digital Federico Smanio, e moderati dal giornalista sportivo Marcel Vulpis, hanno intavolato un incontro dove si è delineata la strategia adottata dalla Lega B per rendere la propria identità sempre più vicina alle esigenze di tutti i tifosi e non solo.

Autenticità, disponibilità all’interazione, contenuti, non solo sportivi, e co-creazione, con progetti innovativi come lo Smos affinché i fan siano protagonisti, sono gli ingredienti della ricetta di comunicazione di Lega. I pilastri della strategia, che si concretizzano attraverso i social media e un’architettura digitale con un sito, www.legab.it, un m-site e un’applicazione mobile dedicata, negli store a fine mese, sono il miglioramento dell’esperienza del tifoso, la gestione della relazione con l’appassionato (Crm) e lo sviluppo di una community basata sulla vicinanza e trasparenza. “Un progetto se non unico raro” lo ha definito Andrea Albanese, uno dei maggiori esperti nel campo in Italia e ideatore del Social media marketing day.

A supportare i dati che confermano come sia sempre più necessario promuovere comportamenti sociali nei quali gli appassionati possono esprimere la propria voce, sono stati diversi ospiti ‘social’ come il giornalista Sky Gianluca Di Marzio, seguito su Twitter da 561000 follower, e quello del Sole 24 Ore Marco Bellinazzo, che gestisce un blog sui temi legati al calcio & business.

La nuova identità digitale e social della Lega B - I canali sono tradizionali e innovativi, ma sempre con l’obiettivo di ridurre la distanza con i tifosi, facilitando l’accesso e la conoscenza del mondo della B. A fianco della pagina Facebook, che sta raggiungendo il traguardo dei 220mila fan, all’apertura dell’account Twitter @LegaSerieB di Instagram @LegaSerieB e di Google plus, è sbarcata la figura innovativa del Social Media Official Supporter (SMOS), che racconta attraverso i canali digitali e i Social media la vita dei club direttamente dagli occhi, dalla mente e dal cuore di chi più di ogni altro conosce e ama la propria squadra. Lo “SMOS” dà una veste ufficiale alle azioni di condivisione e comunicazione che i fan compiono abitualmente sui Social durante la settimana, offrendo loro un palcoscenico e un punto di osservazione privilegiato dal quale raccontare gioie, dolori, i rapporti con la comunità territoriale e le relazioni con calciatori e con chi lavora all’interno del club.

L’ecosistema digitale si completa con un CRM (Customer Relationship Management) che ci permetterà, fra l’altro, di tracciare il comportamento degli utenti sui nostri avamposti digitali e di offrire contenuti in linea con i loro bisogni e le aspettative.

Il progetto digitale della Lega è realizzato in collaborazione con il team di Web Marketing Manager di Andrea Albanese, con le società Carpe Diem Valuenet, A12 Lab e Ikepono.

Il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi ha dichiarato: "Strumenti importanti ma dietro è fondamentale l’umanità della persona. Il presidente della LNPB Andrea Abodi nel ribadire l’importanza della tecnologia ha però indicato nell’umanità, nella trasparenza, nella sincerità l’approccio necessario verso il tifoso: “E’ un’altra tappa fondamentale del percorso iniziato cinque anni fa partito da due presupposti: costruire un’associazione che si legasse ai criteri di trasparenza e vicinanza alla gente. In questo senso gli strumenti digitali sono decisivi ma senza i contenuti diventano pericolosi e rischiano di essere un boomerang. Ci auguriamo attraverso la piattaforma digital e social di continuare a mantenere non solo il rapporto con il nostro pubblico ma anche di riallacciare quello con chi se n’è andato o che arriverà domani per la prima volta”.

Il Responsabile Digital Federico Smanio ha detto: "Ecco i nostri obiettivi per appagare i desideri e le aspettative dei tifosi. Il Responsabile dell’Area Digital e Social Federico Smanio ha indicato gli obiettivi del progetto e il concetto di Fan-centrismo: “Il tifoso è al centro dei nostri pensieri, delle nostre azioni e dei percorsi comunicativi di Lega. Questo significa usare i canali e gli strumenti digitali per forgiare la fan experience e colmare il gap tra aspettative ed esperienze. Autenticità, contenuti e co-creazione sono i tre ingredienti che fanno da guida al nostro comportamento sui social. Infine un’attenzione particolare è stata posta a come il nuovo network digitale potrà migliorare la nostra offerta commerciale”.

Fonte Lega Serie B

Nessun commento