Header Ads

Impatto economico senza precedenti per i due Mondiali FIFA femminili disputati in Canada

Durante l'estate appena passata il Canada ha ospitato la fase finale del Mondiale FIFA femminile e l'anno precedente il Mondiale FIFA Femminile Under 20.

Due eventi di livello internazionale che hanno permesso all'economia canadese di generare introiti davvero alti.

Il totale dell'attività economica pari a 493.6 milioni di dollari (n.d.r la fonte della federazione non specifica se si tratta di dollari americani o canadesi) è stata rilevata da uno studio uscito proprio ieri condotto dal Canadian Sport Tourism Alliance.


Un risultato pazzesco, se si pensa che nel febbraio del 2014 le previsioni calcolavano l'impatto totale in 337 milioni. 

La spesa iniziale per le due competizioni è stata di 216 milioni di dollari, mentre 249 sono i milioni generati dall'attività. Ben 97.6 milioni le entrate fiscali distribuite tra il governo federale (46 milioni), i governi locali ( 36.7 milioni) e le città che hanno ospitato le partite (14.9 milioni).





Grazie ai due eventi sono state 7 le cittadine coinvolte, ( Vancouver, British Columbia; Edmonton, Alberta; Winnipeg, Manitoba; Ottawa, Toronto Ontario; Montréal, Québec e Moncton, New Brunswick.) riuscendo così a coprire quasi tutte le province del vastissimo territorio canadese.

I dati audience dell'evento sono stati senza precedenti, così come l'interesse generato nei media, social compresi; tanto da diventare un evento di riferimento per il Canada.

"A nome del calcio canadese, vorrei ringraziare tutti i nostri partner per il sostegno che ci hanno dato nel organizzare il più grande evento singolo sportivo mai ospitato nella nostra Nazione" ha detto Victor Montagliani, presidente della Federazione Canadese di Calcio, che poi aggiunge " senza il loro aiuto non avremmo mai organizzato un evento che ha avuto un impatto così forte non solo per l'economia del Canada, ma in generale sul nostro Paese e sul calcio Femminile sia locale che mondiale".



I numeri sono impressionanti anche dal punto di vista delle presenze totali, tanto da segnare un altro record di 1.353.506 milioni di persone per una competizione FIFA diversa da un mondiale maschile.

Tantissimi i fan arrivati sia per assistere ai match sia per vistare solamente le città. Solo 2.500 sono stati i volontari provenienti da 100 città diverse.

Per la prima volta in concomitanza con l'evento è stato promosso un programma sportivo ad hoc per le scuole e bambina tra gli 8 e 14 anni "Move, Think,Learn - Soccer in Focus".

Il Canada si conferma come una delle nazioni più evolute dal punto di vista dello sviluppo e della managerialità di un evento sportivo.

Sara Messina 

© Riproduzione riservata

Nessun commento