Header Ads

Economia, dalla serie A, al turismo, ai centri commerciali: Wanda Group investe 1,5 miliardi in Italia


Il colosso cinese, che prevede per il 2020 una capitalizzazione da 200 miliardi di dollari, sbarca in Italia per valutare progetti di investimento sul mercato italiano.

Wanda Group conferma un forte interesse per il mercato italiano e la volontà di ampliare le attività del Gruppo nel “Paese più bello del mondo”. L’annuncio segue l’acquisizione da parte di Wanda Group di Infront Sports & Media, società leader in Italia nella gestione dei diritti sportivi e primario attore nel mercato dello sports marketing a livello mondiale. Roma, Napoli, Firenze, Milano e Venezia al centro del progetto di Wanda Group. Fiducia a Roma2024.

Chi è Wanda Group:
- Una delle più grandi corporation multinazionali al mondo
- Il più grande operatore cinematografico al mondo
- Il proprietario della più grande catena alberghiera di lusso al mondo
- La più grande industria culturale cinese
- Il più grande investitore cinese nel settore turistico
- Il Gruppo che ha creato maggior occupazione in Cina

Roma, 24 febbraio 2016 – Non solo calcio, diritti TV e sport business: proprio in queste ore il numero 2 di Wanda Group e Chairman di Wanda Cultural Industry Group sta incontrando un gruppo di imprenditori italiani e stranieri attivi sul mercato italiano e internazionale nel settore del cinema, della moda, del retail, dei media e del food. L’obiettivo è stabilire nuove partnership commerciali e strategie di business globali. Wanda Group, una delle più grandi corporation multinazionali al mondo, punta infatti forte sull’Italia ed è pronta a valutare progetti e iniziative per un valore complessivo di 1,5 miliardi di euro.
Nel piano industriale di Wanda Group, previsti investimenti su sport, entertainment, turismo, edilizia e centri commerciali. Il focus in Italia riguarda Roma, Milano, Napoli, Firenze e Venezia. Per ognuna di queste città Wanda Group sta valutando progetti specifici per promuovere le proprie attività creando benessere e occupazione, così come è stato fatto in Cina e in molti altri paesi in cui il Gruppo è presente.

Wanda Group rappresenta la più grande industria culturale al mondo e come tale non poteva non essere presente in Italia, il Paese dell’Arte, il Paese che insegnato e che insegna cinema al mondo, il Paese più bello del mondo. Le città italiane sono set cinematografici a cielo aperto e quella del cinema italiano è per Wanda Group una realtà di cui tenere conto.

La presenza nel business italiano dello sport – il Gruppo detiene i diritti TV del calcio italiano ed è leader negli sport invernali – ha permesso a Wanda Group di familiarizzare fortemente con il mondo industriale e culturale dell’Italia. Per questo il Gruppo vede la candidatura di Roma a città organizzatrice delle Olimpiadi del 2024 come un’ulteriore opportunità.

Nessun commento