Header Ads

Tutti vogliono restare in Premier League per non perdere la ricca torta dei diritti tv

Tutti vogliono restare in Premier League. E' questo l'obiettivo delle società inglesi in corsa per non retrocedere dal campionato di calcio più ricco del pianeta.

Nella recente sessione invernale di calcio mercato in Premier League sono stati spesi 230 milioni di euro, che se aggiunti alla cifra dell'estate scorsa, si arriva a un totale di 1,376 miliardi di euro.

I dati sono stati rilevati dalla sezione Sports Business Group di Deloitte, che hanno evidenziato come a spendere di più sono state le ultime sei in classifica del massimo campionato inglese. 



Rimanere in Premier League accresce il prestigio e il valore di un club, ma la voglia matta di restare nell'elite del calcio inglese, è dettata dal fatto di non voler perdere la ricca torta dei diritti tv. Infatti dal prossimo anno entra in vigore il nuovo contratto per il triennio 2016-2019 che prevede la cessione dei diritti tv per la cifra record di 5,136 miliardi di sterline, quasi 7 miliardi di euro. 
Rispetto al triennio in corso, l'incremento è del 70%.  Solo negli Stati Uniti la NFL riesce a incassare di più della Premier League dai broadcaster. 
Nel mondo il calcio inglese è visto da oltre 3 milairdi di spettatori. 

Giuseppe Berardi

© Riproduzione riservata

Photo by Mark Runnacles/Getty Images

Nessun commento