Header Ads

Assemblea Lega B, arriva Tifosy: progetti condivisi club/appassionati per il futuro delle società

Assemblea della Lega B oggi presso Sky, partner ed esclusivista dei diritti live della Serie B ConTe.it, che con il proprio impegno partecipa alla crescita dell’interesse attorno alla seconda divisione nazionale. Lo ha ribadito il presidente Andrea Abodi ad apertura dell’incontro: ‘Siamo nella casa di chi in modo esemplare contribuisce all’immagine del nostro campionato’. Tifosy – Al primo punto si è svolta la presentazione dell’accordo con la piattaforma di Fanfunding ‘Tifosy’ attraverso la quale si concede l’opportunità alle 22 associate di avere un nuovo strumento, con il quale sviluppare progetti di natura sportiva, strutturale e sociale in condivisione e con l’aiuto dei propri appassionati. Per fare questo i club hanno la necessità di finanziamenti per lo sviluppo di progetti come ad esempio un miglioramento dello stadio, una scuola calcio, strutture di allenamento o addirittura, come è accaduto la scorsa estate a Parma, contribuendo alla rinascita sportiva. 

Trovare fondi non è sempre facile, d’altra parte i club hanno migliaia di tifosi cui piacerebbe poter dare un contributo per migliorare la situazione della propria squadra. La piattaforma ‘Tifosy’ dà la possibilità a tutti di investire e sostenere in maniera equa e trasparente progetti decisi con il proprio club. La Lega B in questo scenario ha stretto una partnership e svolgerà un ruolo di facilitatore per l’incontro fra ’Tifosy’ e le associate. '‘È una piattaforma semplice ed efficace – ha detto il co-fondatore Gianluca Vialli presente con il Ceo Fausto Zanetton alla presentazione - in grado di portare l’impegno dei tifosi a un livello completamente nuovo cambiando così il futuro di questo bellissimo sport. Questo è l’inizio di una nuova era. Si tratta di una rivoluzione nel mondo del calcio e io sono orgoglioso di sostenerla’. 

Mutualità - L’Assemblea ha preso atto dell’ampliamento del contributo retrocessione da parte della Lega Serie A alle società che scendono in B. All'unanimità si è deciso, per una più equa competizione del torneo, che dipende anche dal valore economico, di rimodulare i criteri distributivi della mutualità escludendo le tre retrocesse che già ne beneficeranno attraverso il paracadute: ‘Non per penalizzare ma per riequilibrare una decisione presa dalla categoria superiore con una modalità diversa da quella collegiale e di condivisione che vorremmo fosse sempre adottata all’interno del sistema calcio’ ha detto Abodi. 

Report economico - Presentato da Valerio Casagrande, responsabile Area finanza LNPB, il report economico finanziario delle società della Serie B relativo al periodo 2010-2015. Il documento ha presentato lo stato di salute attraverso dati medi e aggregati. Play off e play out – Dopo le date e gli orari già approvati nella scorsa Assemblea, adottate anche le modalità di svolgimento che prevedono fra l’altro, anche quest’anno, la richiesta alla Figc di poter usufruire degli arbitri addizionali di porta. Confermato nel pre-gara il briefing tra arbitri, capitani, allenatori e dirigenti delle società. L’organizzazione di tutte le gare spetta al club ospitante.

Fonte Lega B

Nessun commento