Header Ads

Bilancio positivo per il Newcastle Utd, ma sul club pesa il rischio retrocessione

Il Newcastle ha annunciato che il bilancio al 30/06/2015 si è chiuso con un risultato positivo di circa 28 milioni di Euro, e un flusso di cassa operativo positivo di 34 milioni di euro.
Se dal punto di vista economico-finanziario la situazione del club di proprietà di Mike Ashley può definirsi soddisfacente (nonostante più di 100 milioni di debiti), a non far dormire sonni tranquilli a proprietà e fans sono i risultati sul campo. A 4 giornate dalla fine infatti, gli uomini di Rafa Benitez, con i 29 punti raccolti finora occupano il penultimo posto in classifica. La netta vittoria casalinga conquistata per 3-0 contro lo Swansea di Francesco Guidolin, e il pareggio di ieri contro i "Citizens" di Manuel Pellegrini hanno comunque riaperto il discorso salvezza (ad oggi distante 3 punti) e restituito fiducia ad un ambiente depresso.

La proprietà sottolinea come ad oggi la priorità deve essere data al campo, e ai risultati che la squadra riuscirà a conquistare negli ultimi turni di Premier League.

Per il Newcastle infatti mantenere la categoria non significa solamente confermarsi nella massima divisione inglese, ma permetterebbe anche di programmare il futuro (e dunque anche la prossima campagna acquisti estiva) in maniera più tranquilla, forti anche del maxi ricavo (proveniente dal nuovo contratto siglato per i diritti tv ) che dall'anno prossimo le squadre di premier incasseranno (almeno 150 milioni di euro).

Francesco Sottile
Visualizza il profilo di Francesco Sottile su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento