Header Ads

La strategia di marketing della Vanoli Cremona alla Business School del Politecnico di Milano

Lo scorso 13 aprile, Michele Mondoni, responsabile marketing della Vanoli Basket Cremona, ha incontrato gli studenti del Master Internazionale in Multichannel Marketing Management del MIP Politecnico di Milano.

I 27 studenti, provenienti da 12 paesi diversi, hanno avuto l’opportunità di approfondire la strategia marketing della Vanoli Cremona e il successo mediatico ottenuto dall’hashtag #vanolifamily. 

La testimonianza si inserisce nel modulo “The Italian Way”, un percorso che permette agli studenti di arricchire la formazione teorica con le case histories delle “eccellenze” italiane di cinque settori chiave, ovvero food, arredamento, sport, automotive e industriale.

Il Master Internazionale in Multichannel Marketing Management (IM4) è un programma full time in lingua inglese che mira a sviluppare le conoscenze e le competenze indispensabili a un futuro marketing manager.
Il Master è organizzato dal MIP, la Business School del Politecnico di Milano. Insieme al Dipartimento di Ingegneria Gestionale, il MIP forma la School of Management, che accoglie le molteplici attività di ricerca e formazione nel campo del management, dell’economia e dell’industrial engineering.

La Vanoli Basket è proprio un caso vincente di marketing tribale, come sottolinea Alberto Cellini, Professore del Politecnico di Milano. “Sono rimasto molto colpito dalla presentazione della Vanoli Cremona in piazza Stradivari il 21 settembre scorso – racconta Cellini - un successo di pubblico per un approccio molto bello e familiare con i giocatori professionisti uniti ai tifosi, agli sponsor e alla città. Ho chiesto a Vanoli Basket di partecipare come testimone al Master di Marketing del MIP perché raccontasse come si può fare marketing in Italia pur non avendo a disposizione il budget di una squadra di calcio. Gli studenti hanno apprezzato la capacità di poter fare un marketing sportivo in modo tribale ed efficace, pieno di micro attività tutte orientate sui valori di gruppo/famiglia, passione e forte territorialità, con l’obiettivo di aumentare la forza del brand, incrementare le sponsorizzazioni e la grande partecipazione del pubblico alle attività della squadra”.

Nessun commento