Header Ads

Lagardère Sports sosterrà la candidatura di Budapest per i Giochi Olimpici 2024

L'agenzia Lagardère Sports è stato nominato principale consulente per l'elaborazione dell'offerta per i Giochi Olimpici e Paralimpici 2024 da parte di Budapest.

Attraverso la sua Agenzia di eventi Knowledge Services (EKS), guidato da Craig McLatchey, Lagardère Sports svilupperà e gestirà la strategia per sostenere lo sviluppo degli aspetti tecnici dell'offerta e della candidatura della città ungherese. 
Secondo una dichiarazione Lagardère Sports curerà anche altri servizi per l'offerta come la preparazione della presentazione tecnica per la Commissione di valutazione del Cio, consulenza di marketing e assistenza nella realizzazione delle principali presentazioni al CIO.
Lagardère Sports, attraverso EKS, in particolare, porterà a Budapest 2024 un consorzio internazionale di consulenti che comprende PwC Ungheria e M-is.Budapest sebbene l'azienda sia già operante e presente in Ungheria con la gestione del Groupama Arena di Budapest e con le sue partnership di marketing globale in favore della Football Association Unghere e del club di calcio ungherese Ferencvaros.

“Lagardère ha un rapporto di lunga data con il Movimento Olimpico e siamo entusiasti di utilizzare questa esperienza per fornire una guida strategica, la pianificazione di eventi e supporto operativo per Budapest 2024 nei prossimi 18 mesi. Con il nostro approccio integrato e la nostra conoscenza del mercato locale attraverso le nostre attività commerciali esistenti in Ungheria, sono certo che possiamo sostenere Budapest come un candidato forte per i Giochi Olimpici e Paralimpici 2024", così ha commentato la nuova collaborazione Andrew Georgiou, chief operating officer di Lagardère Sports.

Balazs Furjes, presidente del comitato di candidatura di Budapest 2024, ha detto: "Lagardère Sports condivide lo spirito olimpico e con la sua presenza globale e l'esperienza aiuterà le aspirazioni di Budapest per presentare una forte candidatura olimpica, che è l'ideale per gli dei dell'Olimpo e Paralympians di domani. Credo che insieme possiamo mostrare quanto grande sia Budapest. Vogliamo dimostrare con orgoglio ciò che la nostra città e il paese hanno da offrire alla scena internazionale. Lagardère Sports ci darà la possibilità di far sapere al mondo che siamo pronti ad accogliere il mondo a Budapest".

Nessun commento