Header Ads

L'Inter cede a una società di Singapore gli incassi futuri dello stadio per esigenze di cassa

Per esigenze di cassa l'Inter ha sottoscritto un contratto con Indies Special Opportunities Ltd, società di Singapore, cedendo i futuri incassi derivanti dalla vendite di abbonamenti e biglietti relativi alla stagione 2016/17.

Nello specifico i crediti, che il club nerazzurro maturerà nei confronti della società partner Best Union Company, sono stati ceduti "a sconto" per una cifra intorno ai 9 milioni di euro.

L'operazione è stata messa in piedi per evitare un aumento di capitale portando denaro fresco nelle casse del club di Thohir. Soldi che però l'Inter dovrà restituire pagando interessi alla Indies Special Opportunities Ltd.

La società nerazzurra nelle scorse settimane ha firmato un altro accordo simile con una banca. L'istituto finanziario ha anticipato alla società milanese i soldi derivanti dalle cessioni di Xherdan Shaqiri allo Stoke City e di Mateo Kovacic al Real Madrid. Infatti per queste cessioni effettuate dall'Inter i pagamenti da parte delle altre società sono dilazionati nel tempo.

Grazie a questi accordi l'Inter potrà contare su quasi 30 milioni di euro in attesa di tempi migliori.


Giuseppe Berardi
Visualizza il profilo di Giuseppe Berardi su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento