Header Ads

Concluso l'EPT Grand Final dei record, al via l’ottava stagione dell’Italian Poker Tour

Durante gli 11 giorni del poker festival tenutosi a Monaco si sono svolti 83 tornei, che hanno portato ad un finale spettacolare per la più grande e ricca stagione degli European Poker Tour di sempre. Barcellona, Malta, Praga, Dublino, la PokerStars Caribbean Adventures delle Bahamas e Monte-Carlo: durante le sei tappe della dodicesima stagione EPT si sono tenuti 502 tornei, sono stati distribuiti premi per un valore superiore ai 153 milioni di Euro, e sono state registrate 77.477 entries complessive, il 27% in più rispetto al totale della stagione precedente.

Anche il numero dei partecipanti agli eventi è stato più alto che mai nella Stagione 12: un totale di 12.598 giocatori, provenienti da 119 paesi in tutto il mondo; 1.800 di essi si sono qualificati per i Main Event delle varie tappe tramite satellite online su PokerStars, e molti di loro hanno trasformato un investimento minimo in un grande risultato.
L' EPT Grand Final Main Event ha avuto 315 qualificati online – un record per Monaco – e tra di essi vale la pena citare il risultato del Kazako Uman Asarov, che con il suo investimento di €10 su PokerStars si è guadagnato un posto al tavolo finale del Main Event, dove ha concluso al quarto posto per € 305.660.

Ogni tappa di questa stagione è stata caratterizzata da un programma intenso, gestito in collaborazione con i tour nazionali, e da tornei di diverso tipo, pensati per coinvolgere giocatori di tutti i tipi. I direttori dei tornei stimano che siano state giocate circa 1.5 milioni di mani di poker, con una media di 250.000 mani a evento.

L’EPT12 ha preso il via lo scorso agosto a Barcellona, con un evento sorprendente: il festival ha coinvolto un totale 5.738 giocatori, tra cui le SportStars Neymar Jr. e Ronaldo Nazario, per un totale di 22.696 iscrizioni ai tornei e quasi 40 milioni di Euro assegnati in premi. Il Main Event dell’EPT 12 Barcellona, con 1.694 giocatori iscritti, è stato il più grande torneo EPT della storia, ed è stato insignito del premio “Event of the year 2015” per la categoria “Buy-in superiori a €2.000” degli European Poker Awards.

I giocatori dell’EPT aiutano a raccogliere fondi per “Right To Play”

La stagione 12 ha visto anche il consolidamento della partnership tra European Poker Tour e Right To Play, organizzazione di beneficenza che utilizza il potere dello sport e del gioco per aiutare i bambini colpiti dalla guerra e dalla povertà. Ogni evento di questa stagione ha visto centinaia di giocatori e membri dello staff PokerStars prendere parte agli eventi di beneficenza per Right To Play, nei quali sono stati raccolti fondi per più di €50.000.


European Poker Awards

I giocatori, gli eventi e il personale dell’EPT sono stati insigniti di numerosi premi durante la cerimonia degli European Poker Awards, che ha avuto luogo presso il Monte Carlo Bay Hotel durante l'EPT Grand Final. Il premio “Tournament Performance of the Year” è stato conquistato dal 21enne spagnolo Adrian Mateos, per l’indimenticabile performance che gli ha regalato il titolo di campione EPT11 Grand Final; il diciannovenne polacco Dzmitry Urbanovich, già insignito del titolo di “Giocatore dell'Anno EPT11” durante la scorsa stagione, ha vinto il “Breakout Player of the Year”. La Team PokerStars Pro Liv Boeree ha vinto il titolo di “GPI Women’s European Player of the Year” e Neil Stoddart, fotografo ufficiale dell’EPT, che con le sue foto mozzafiato è stato determinante nel dar forma al modo in cui l'intero mondo del poker vede l'European Poker Tour, si è aggiudicato il premio della giuria “Special Achievements in the Industry”.


La 13° Stagione EPT ricomincia da Barcellona

Dopo una stagione frenetica, ma di grande successo, l'EPT si prende una pausa, e tornerà in grande stile a  Barcellona, per il 13° anno consecutivo (16-28 agosto). La 13esima stagione dell’ EPT farà poi tappa a Malta (18-29 ottobre), per approdare a Praga dal 07 al 18 dicembre.

Al via l’ottava stagione dell’Italian Poker Tour

L’IPT, organizzato in collaborazione tra PokerStars e PaganoEvents, fa il suo ritorno a Saint Vincent presso il rinomato “Casinò de la Vallée”, dando il via all'ottava stagione dell’Italian Poker Tour. È la settima volta che l’IPT fa tappa in Valle D'Aosta, dove lo scorso gennaio il giocatore ungherese Somodi Balasz ha battuto oltre 300 giocatori, vincendo il Main Event della stagione 7 da € 1,100 di buy-in e incassando oltre €70.000.

I 15 eventi in programma, a partire dal 12 maggio, offrono spazio a giocatori di qualunque livello: da segnalare in particolare la “Saint Vincent Cup”, da €330, che offre ben tre Day 1, e l’Heads up High Roller da €1.500 di buy-in. Torna anche in questa stagione il Main Event da € 1,100 di buy-in, con due giorni di inizio separati e il formato freeze-out. Inoltre, a partire dal 12 maggio saranno disponibili tavoli di High Stakes Cash Game.

Streaming

Il tavolo finale del Main Event IPT sarà trasmesso in streaming a carte scoperte a partire dalle 15:00 in data 16 maggio, con il commento di Antonio Graziano e Andrea Borea, affiancati dal Team PokerStars Pro Luca Pagano. Sarà possibile seguire la diretta su PokerStars.it, sull’applicazione PokerStars TV, sul canale YouTube ufficiale di PokerStarsItalia, sulla fanpage ufficiale di PokerStarsItalia e infine sul canale ufficiale di PokerStarsItalia della Twitch.TV, dove sarà anche possibile interagire in chat con i commentatori e Luca Pagano.

BLOG, MULTIMEDIA E SOCIAL

Il resoconto e i momenti salienti del Main Event saranno disponibili su PokerStarsBlog, mentre tutte le clip delle mani migliori saranno diffuse tramite profili social Facebook facebook.com/PokerStarsItalia e Twitter @PokerStarsItaly tramite hashtag #IPTlive.

Per ulteriori informazioni sull’Italian Poker Tour si prega di visitare: http://www.pokerstarsipt.it

Nessun commento