Header Ads

Il Consorzio Vero Volley porta due squadre al massimo livello della pallavolo nazionale

Con il successo sulla Delta Informatica Trentino, nella seconda gara della finale dei play-off per la promozione della Master Group Sport Volley Cup di serie A2 femminile, il Saugella Team Monza, prima squadra della società Pro Victoria, ha raggiunto la massima categoria del volley rosa italiano: la serie A1 femminile.

Il Consorzio Vero Volley, realtà guidata dal presidente Alessandra Marzari, così, grazie a questo prestigioso traguardo arriva a rappresentare ancora di più un punto di riferimento nel panorama dello sport italiano: di sei società presenti nel suo organigramma, infatti, ben due militeranno, a partire dalla prossima stagione, al massimo livello della pallavolo nazionale.

Da una parte c’è il Gi Group Team Monza, portacolori della società Volley Milano, pronto a scendere sui mondoflex della Superlega maschile per la terza stagione consecutiva forte di quattro promozioni conquistate: tre con la maglia della società Pro Victoria (dalla serie D alla serie A2, tra il 2006 e il 2012) e una con la casacca di Volley Milano (dalla serie A2 alla Superlega nel 2013/2014).

Dall’altra ci sarà il Saugella Team Monza, prima squadra della Pro Victoria Monza. In partnership con il brand Saugella, storico marchio appartenente al gruppo Rottapharm Madaus prima e a Meda Pharma ora - la cui ufficializzazione del rinnovo della sponsorizzazione per il 2016-2017 e per la dodicesima stagione consecutiva è stata presentata qualche giorno fa -, la società del presidente Carlo Rigaldo ha scalato, passo dopo passo, le categorie del volley nazionale.

Dalla serie D, la squadra femminile monzese è approdata prima alla serie C (categoria nella quale ha iniziato a chiamarsi Saugella Team), poi, alla serie B2 (2005/2006), raggiungendo la B1 nel (2008/2009) e, infine, la serie A2 nella stagione 2012/2013 al termine di una cavalcata trionfale chiusa con un bilancio di 36 vittorie senza sconfitte e con la conquista anche della Coppa Italia di categoria.

L’ultimo passo verso il vertice del volley nazionale è stato compiuto, finalmente, in questa stagione: per la terza volta consecutiva le monzesi hanno raggiunto la finale dei play-off per la promozione riuscendo, dopo due tentativi falliti, a conquistare sul campo il diritto di disputare il massimo campionato di pallavolo femminile italiano nel 2016/2017 per la prima volta nella loro storia.

Quindi, tutta la Lombardia, e non solo, potrà assistere a partire dalla prossima stagione a due campionati di serie A1 sul territorio della Brianza: uno maschile e uno femminile.

Il teatro di questo grande spettacolo sarà sempre il Palazzetto dello Sport di Monza, casa del Consorzio Vero Volley e della sua proposta di sport e cultura ormai dall’anno 2012.

Nessun commento