Header Ads

Inaugurato "Casa Pavia" il nuovo locale dell'A.C. Pavia


Dopo un anno di lavoro l'A.C. Pavia - lo scorso 13 maggio - ha inaugurato il proprio locale, chiamandolo "Casa Pavia".

Costato 200 mila euro alla proprietà cinese, la struttura - affacciata a Piazza della Vittoria - rappresenta un luogo unico nel suo genere, perchè  i tifosi del club potranno trovare non solo il merchandising ufficiale, ma anche un bistrot dove sarà possibile acquistare, e consumare i prodotti tipici del territorio. Al secondo piano vi è invece appunto lo store con i gadget ufficiali, e un'area culturale che può contenere circa 90 persone in occasione di eventi a tema.

All'inaugurazione del locale era presente tutta la squadra, la dirigenza e il Vice Presidente della Società, Qiangming Wang, che ha dichiarato: "Dopo quasi un anno di lavoro, finalmente possiamo inaugurare questo locale. Oggi è una giornata importante per il Pavia e per i propri tifosi. Questa sarà la casa per i nostri fan, dove cercheremo di offrire tutti i servizi necessari".

Anche il pittore e scultore, Marco Lodola, ha dato un contributo per rendere Casa Pavia speciale, realizzando una lampada che ha come forma il logo del club. L'artista ha commentato così il suo operato: "Sono contento di avere contribuito, se pur in piccola parte, a rendere questo locale speciale, illuminandolo con questa opera. Il logo del Pavia è già bello di suo, perciò ho aggiunto un mio tocco con dei volti che ricordano le persone che entrano nel locale, creando così una sorta di specchio per chi passa davanti alla lampada".

Lo store sarà aperto dalle 8 alle 20 e sarà gestito da 5 persone, tra cui lo Store Manager, Marco Loda, che, alla vigilia dell'apertura, ha fornito ulteriori dettagli sul locale: "Si potrà fare colazione, pranzare e bere l’aperitivo pre cena. Il locale sarà aperto sette giorni su sette, dalle 8 alle 20.  Con l’allungarsi delle giornate l’orario di chiusura potrebbe essere spostato alle 21. Per quanto concerne l’offerta culinaria di Casa Pavia, quasi tutti gli ingredienti che verranno utilizzati per la ristorazione saranno a chilometro zero."

Fabrizio Tarzia
Visualizza il profilo di Fabrizio Tarzia su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento