Header Ads

Emma Villas Siena rilancia la campagna marketing “Diventa nostro partner”

Il club di volley maschile Emma Villas Siena, militante nel campionato di serie A2, ha ufficialmente rilanciato nei giorni scorsi la campagna di marketing “Diventa nostro partner” per reperire nuovi sponsor per la prossima stagione.

La campagna è legata alla piattaforma informatica marketing.emmavillasvolley.com, che offre spazi di visibilità alle aziende che legheranno il loro nome alla società toscana di volley.

La piattaforma web marketing.emmavillasvolley.com è stata creata ad hoc dal club e nella stessa si potranno trovare tutte le informazioni utili, i numeri e i dati della realtà della società, ma anche informazioni legate alle aziende, ai partner e a tutte le varie opportunità commerciali attivabili.
Il format proposto dalla società di volley offre diverse possibilità alle aziende le quali potranno infatti scegliere tra diverse soluzioni come ad esempio tra i pacchetti Main Sponsor - Top Sponsor - Gold Sponsor e mira a rispondere positivamente a tutte le possibili richieste ed interessi che le aziende potranno richiedere legando il proprio marchio al club. Le aziende avranno una loro visibilità, che sarà garantita nel palazzetto, o sulla maglia, o anche nella parte web, negli eventi promozionali.

Il progetto emerge in tutte le sue sfaccettature dalle parole rese da Guglielmo Ascheri, responsabile Marketing & Commerciale della Emma Villas Volley, il quale ha così commentato l’iniziativa: “Abbiamo e stiamo ricevendo importanti risposte dalle aziende che già in passato avevano deciso di supportarci e di legarsi a quello che è il nostro progetto e devo dire che già oggi, a circa quattro mesi dall’inizio del campionato, possiamo contare anche su numerosi nuovi ingressi di aziende interessate a sostenerci e investire su di noi nel corso della prossima stagione sportiva. L’obiettivo è naturalmente quello di crescere tutti insieme e di creare forti sinergie tra aziende, pubblico e più in generale con tutto il territorio di riferimento.”

Federica Ongaro
Visualizza il profilo di Federica Ongaro su LinkedIn
© Riproduzione riservata




Nessun commento