Header Ads

L’Olimpique Marsiglia nel mirino di investitori iraniani pronti ad acquistare il club

Non è una novità che il Presidente dell’Olimpique Marsiglia stia cercando degli acquirenti, a causa della difficile situazione economico – finanziaria in cui si trova il club. 
Già da alcuni mesi si parla infatti di una possibile cessione della società, con il massimo esponente del club che aveva più volte dichiarato pubblicamente tale volontà, sottolineando come l’aspetto determinante della trattativa non fosse tanto il prezzo effettivo di cessione, quanto il fatto che l’acquirente possieda riferimenti solidi e la capacità di costruire una squadra di alto livello, vincente in Francia e in Europa.

Ed è dei giorni scorsi la notizia secondo la quale il club francese sarebbe stato oggetto di interesse da parte di investitori iraniani, pronti a spendere una cifra vicina ai 100 milioni di Euro per rilevare il club, e a mettere a disposizione importanti risorse economiche per il rafforzamento della rosa e della struttura del club. Non sono tuttavia noti i nomi dei probabili investitori. 

Il club di Marsiglia era già stato oggetto di interesse nel mese di Febbraio della Holding cinese Recon, capeggiata da Tony Jiantong Xia; l’affare, che era stato impostato su una cifra vicina agli 80 milioni di euro, è poi sfumato in quanto la holding ha poi virato la propria attenzione in Premier League, acquisendo l’Aston Villa per 75 milioni di Euro.

E’ dunque chiara la volontà del club di passare la guida a un investitore capace di riportare il Marsiglia in alto (la squadra ha terminato l’ultima stagione, non certo esaltante e con tanti momenti difficili, al 13 posto in classifica); l’obiettivo è quello di spezzare il dominio del Paris St Germain, che da quando è stato acquisito dalla Qatar Sports Investments nel 2011 ha monopolizzato il campionato francese.

Francesco Sottile
Visualizza il profilo di Francesco Sottile su LinkedIn
© Riproduzione riservata






Nessun commento