Header Ads

Uefa Euro 2016: il valore totale delle Nazionali è di 5,1 miliardi di euro.

a cura di Antonio Sanges AICAS (Associazione Italiana Commercialisti Azienda Sport)

Il “valore totale delle 24 Nazionali” che prenderanno parte ad Euro 2016, risulta essere pari a 5,1 mld di euro.
Il “girone A” ha in valore pari a 775 mln di euro: Francia ( 500 mln euro), Svizzera ( 170), Romania ( 60), Albania ( 45); il “girone B” ha un valore pari a 860 mln di euro : Inghilterra ( 450), Russia ( 130), Galles ( 200), Slovacchia ( 80); il “girone C” ha un valore pari a 865 mln di euro: Irlanda Nord ( 35), Germania ( 550), Polonia ( 170), Ucraina ( 110); il “girone D” ha un valore pari a 1.110 mln euro: Rep. Ceca (60), Spagna ( 600), Turchia ( 200), Croazia ( 250) ; il “girone E” ha un valore pari a 880 mln euro : Italia (280), Belgio ( 450), Irlanda ( 60), Svezia ( 90); il “girone F” ha un valore pari a 525 mln euro : Islanda ( 45 ), Austria ( 130), Portogallo ( 320), Ungheria (30).

Il” valore dei premi” che sara’ assegnato alle 24 Nazionali risulta essere pari a 301 mln di euro diviso come segue: partecipazione al girone eliminatorio (8 mln, per ogni vittoria 500 mila euro, per ogni pareggio 1 mln di euro), partecipazione agli ottavi di finale ( 1.500 mln ), quarti ( 2.500 mln ), semifinali ( 4 mln ), secondo classificato ( 5 mln ) , nazionale vincitrice ( 8 mln).

Il “valore del brand” della 15^ edizione dei Campionati Europei di calcio 2016, che si svolgeranno in Francia, a partire dal prossimo 10 giugno, e’ stato stimato per un valore pari a 5,2 mld di euro.
Il “valore dell’impatto economico” risulta essere pari a 1.266 mln di euro,il “peso globale sull’economia francese” e’ stato quantificato pari a 2.800 mln di euro, il numero di spettatori previsto e’ stato calcolato per un valore pari a 2.400.0000 (con un tasso di riempimento stadi pari al 95%), il “numero medio di spettatori televisivi” al mondo per ogni singola partita e’ stato fissato in 150 milioni,il valore degli “incassi del fisco francese” e’ stato determinato in 180 mln di euro.( fonte Sportweek)

I “top sponsor” che hanno inteso legare il proprio marchio ad Euro 2016 risultano essere i seguenti: Adidas, Coca Cola, Carlsberg, Continental, HyundaY, Mc. Donalds, Orange, Socar , Turkis Airlines, Hisense. (fonte Il Sole 24 Ore).

Il “valore della maglia azzurra” risulta essere pari a 40,2 mln di euro, nel 2014 il valore risultava essere pari a 42,1 mln di euro, 2013 (35,4 mln ), 2012 ( 38,8), 2011 ( 29,8).
L’edizione dei Campionati Europei 2012, aveva invece determinato : “ricavi per 1,34 mld di euro, ricavi vendita diritti tv pari a 840 mln di euro, ricavi da sponsor pari a 290 mln di euro.

Euro 2016 : scende in campo il “marketing soccer”?

Antonio Sanges

Nessun commento