Header Ads

Premiato il progetto “Agribag” del ChievoVerona al concorso “10eLode”

La  società del Presidente Luca Campedelli ha ricevuto un riconoscimento nell’ambito della decima edizione del concorso promosso da Coldiretti Veneto “10eLode”, per l’innovazione Oscar Green di Coldiretti. La società gialloblù è stata premiata nella Sala Convivium di "H-FARM" a Roncade per il progetto “Agribag” realizzato durante la scorsa stagione allo stadio Bentegodi in occasione delle partite interne di Pellissier e compagni.

Simone Fiorini, Responsabile Commerciale e Sponsorizzazioni A.C. ChievoVerona:
“Ringraziamo Coldiretti Veneto per questo riconoscimento. Riceverlo in questo luogo di eccellenza unico in Italia, fabbrica di idee e di innovazione tecnologica per le nuove imprese, è motivo di grande orgoglio per la nostra società.

Un sentito ringraziamento a Coldiretti Verona, abbiamo costruito insieme questo bellissimo progetto, con un grande entusiasmo e con l'obbiettivo comune di valorizzare e promuovere le migliori associazioni e aziende agroalimentari del nostro territorio per diffondere nel pubblico la cultura dell'alimentazione sana, locale e sostenibile”.

IL PROGETTO AGRIBAG
Il progetto Agribag “Una passione che unisce”, è un’iniziativa rivolta ai tifosi per sensibilizzarli sull’importanza del Made in Italy, del Km 0, della genuinità e tracciabilità dei prodotti. Per questo, la società gialloblù, ha scelto di legarsi a Coldiretti e Fondazione Campagna Amica per la creazione della prima Agribag della Serie A. Un panino creato da un artigiano del cibo appassionato del Chievo, con prodotti rigorosamente “Made in Verona” garantiti dagli agricoltori di Campagna Amica; una macedonia di frutta di stagione dell’azienda agricola veronese Lavarini Frutta e un croissant Paluani senza olio di palma. Questo il contenuto racchiuso in un contenitore di cartone riciclabile dato in omaggio in alcune aree dello stadio Bentegodi in occasione di tutte le partite casalinghe del ChievoVerona.










Nessun commento