Header Ads

Nuovo offerta di acquisto del Pisa da parte del fondo di investimento Equitative di Dubai: 5,5 milioni senza debiti


Il direttore del fondo d'investimento "Equitative" di Dubai, Abdul Wahal Al-Halabi, ha inviato a Britaly Post, società che fa capo a Fabio Petroni e che controlla il club, la nuova offerta per rilevare il 100% del Pisa: 5,5 milioni di euro in contanti al netto dei debiti da pagare in contanti all'esito positivo di una due diligence di 15 giorni. 

La famiglia Petroni ha tempo fino a domani alle 16 per dare una risposta e decidere se vendere o respingere l'offerta. Potrebbe però risultare decisiva la rinuncia ai propri crediti da parte del direttore generale del club (ed ex socio al 50% del Pisa non ancora liquidato) Fabrizio Lucchesi e di altri imprenditori e fornitori pur di convincere Petroni a cedere la società al fondo di Dubai che riporterebbe subito in panchina il tecnico dimissionario Rino Gattuso.

Fonte Ansa







Nessun commento