Header Ads

Il Liverpool apre ad Abu Dhabi il primo store in Medio Oriente



Mancano appena due giorni e sarà tagliato il nastro dello store del Liverpool ad Abu Dhabi. Un evento gratuito in-store a cui prenderà parte l’ambasciatore del club inglese Robbie Fowler: sarà proprio lui giovedì 29 settembre alle ore 19 ad accogliere i tifosi rispondendo a tutte le loro domande e firmando gli autografi.

Il primo nel Medio Oriente, lo store di Abu Dhabi è il nono in tutto il mondo della catena di negozi ufficiali targati FC Liverpool: l’obiettivo del club è allargare tutte le operazioni di vendita al dettaglio in questa area fino ad arrivare, perché no, a Dubai.
In collaborazione con il partner Pioneer Group, l’apertura dello store offrirà agli appassionati di tutta la regione l’accesso alla gamma completa New Balance, nonché il merchandising ufficiale dei Reds, abbigliamento e accessori moda.

A tal proposito, Mike Cox, direttore del merchandising del Liverpool, ha dichiarato: “Siamo davvero entusiasti di inaugurare il primo degli store che prenderanno vita nel Medio Oriente: ad Abu Dhabi il Liverpool ha un seguito forte e passionale. Siamo lieti di poter lavorare con Pioneer Group per offrire ai nostri fan nella regione il merchandising ufficiale del club all’interno di una vasta categoria di prodotti”.

Samir Syed, retail manager del Pioneer Group, ha poi aggiunto: “Il lancio dello store del Liverpool ad Abu Dhabi è un evento che rappresenterà la pietra miliare per gli appassionati di calcio negli Emirati Arabi Uniti. Per Pioneer Group è un privilegio lavorare con un club di questa importanza con lo scopo di vendere prodotti di alta qualità e consolidare la sua popolarità tra i tifosi di calcio della regione e del paese”.

Veronica Casarin
Visualizza il profilo di Veronica Casarin su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento