Header Ads

Diminuzione delle perdite e dei debiti: l'Uefa evidenzia il successo del Fair Play Finanziario


Nel'ultimo workshop UEFA sulle Licenze per Club e Fair Play Finanziario tenutosi a Malta, il massimo organo del calcio europeo ha evidenziato l'impatto positivo che il FFP ha avuto sui conti dei club.
In particolare 160 esperti di licenze e finanza provenienti da tutta Europa e dal resto del mondo hanno spiegato che l'ultima ricerca della UEFA conferma l'inversione di tendenza nel settore delle finanze dei club calcistici europei.

L'analisi mostra come, per il quarto anno consecutivo, le perdite combinate di oltre 700 società sono diminuite attestandosi a circa 320 milioni di euro.

Tra le altre prove a dimostrazione del forte impatto del fair play finanziario c'è il calo delle posizioni debitorie scadute - passate dai 57 milioni di euro del 2011 agli appena 5 milioni rilevati il 30 giugno 2016 (un abbassamento di circa il 92%) - e la riduzione dei pagamenti contenziosi o ritardati ai giocatori (in calo rispettivamente del 72% e 37% tra il giugno 2014 e giugno 2016).

Inoltre nel workshop è stato avviato un dibattito per raccogliere consigli e sostegno delle Federazioni affiliate alla UEFA su come migliorare le due aree di crescita nelle regole di licenze per club e fair play finanziario.

Giuseppe Berardi
Visualizza il profilo di Giuseppe Berardi su LinkedIn
© Riproduzione riservata






Nessun commento