Header Ads

Umbra Control entra nel Consorzio Pesaro Basket



Nuovo importante ingresso nella grande famiglia del Consorzio Pesaro Basket. Nella Sala Rossa del Comune di Pesaro, alla presenza dell’assessore allo Sport e alla Sicurezza Mila Della Dora, è stato presentato il nuovo membro del gruppo di aziende che sostiene la Consultinvest Pesaro: Umbra Control, azienda di Perugia che realizza sistemi di sicurezza per beni e persone.

Ha fatto gli onori di casa Luciano Amadori, presidente del Consorzio: “Si tratta di un arrivo di cui siamo particolarmente lieti. E’ un’azienda che non conoscevo, ci è stata presentata dalla Liomatic, altro membro del Consorzio: questo è l’esempio delle sinergie che esso può produrre”
Condivide in pieno il presidente della VL Ario Costa: “Sono molto contento e orgoglioso di questo nuovo arrivo. E poi ogni volta che riusciamo a portare al nostro fianco aziende da fuori Pesaro siamo doppiamente felici, perché ciò è il riconoscimento della bontà del nostro lavoro e del prestigio della nostra società”.

Parola al fondatore dell’azienda, Mauro Cassini: “Abbiamo 40 anni di vita, siamo umbri e Pesaro non è certo lontana da Perugia. Mi sento quasi a casa mia. Produciamo allarmi, videosorveglianza, e tutto quello che riguarda la sicurezza, affidandoci a tecnologie molto sofisticate. Per esempio, lavoriamo molto con musei e monumenti: il Museo Egizio di Torino, il Duomo di Milano, gli Uffizi, l’Isola di S. Giorgio a Venezia,. Inoltre abbiamo una software house che produce servizi per edifici, e ci occupiamo anche di ristrutturazione di banche e uffici postali. Abbiamo una quarantina di dipendenti e un fatturato di 6 milioni di euro. Per noi si tratta della prima esperienza di sponsorizzazione nello sport. Installeremo i nostri sistemi di sicurezza nella sede della VL, coppe e trofei saranno al sicuro!”.
Chiude l’incontro Mila Della Dora, assessore comunale a Sport e Sicurezza: “Do il bene arrivato ad Umbra Control. Nella nostra città investiamo molto in videosorveglianza e in sicurezza, in collaborazione con la Prefettura e la Questura. Vogliamo prevenire i furti piuttosto che intervenire dopo, e il trend è migliorato. Il Consorzio è una grande famiglia che crede nei valori dello sport. In bocca al lupo e benvenuto!”.







Nessun commento