Header Ads

Unet Yamamay di Busto Arsizio e Peugeot rinnovano la sponsorizzazione

La Unet Yamamay di Busto Arsizio ha rinnovato la partnership con la casa automobilistica Peugeot.
Il brand francese sarà dunque per il quarto anno consecutivo sulle magliette delle "farfalle", così chiamate le giocatrici della società bustocca. 

Peugeot e Unet Yamamay sono, così, ancora insieme per affrontare e vincere nuove sfide, accomunati dalla comune passione per lo sport, la sana competitività, il senso di responsabilità, l’attenzione al mondo delle famiglie, che è componente principale dei supporter della squadra di Busto Arsizio.



L’impegno nel mondo sportivo di Peugeot va di pari passo con la grande tradizione del Marchio nell’attenzione all’ambiente e alla mobilità sostenibile. Così quest’anno il Leone mette a disposizione per gli spostamenti della compagine della Unet Yamamay un sistema di mobilità sostenibile che comprende le autovetture Peugeot più “pulite” e che tiene conto del supporto dato alla squadra anche da Unet - Unendo, fornitrice di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili. Il suo impianto fotovoltaico realizzato al PalaYamamay nel 2015 ha prodotto 890.000 kWh, pari al fabbisogno diurno di oltre mille famiglie, consentendo di risparmiare 360.000 kg di CO2, corrispondenti a più di 500 alberi salvati. Gli spostamenti della squadra saranno quindi assicurati da 508 RXH ibride per lo staff dirigenziale, 208 GPL e iOn 100% elettriche per le giovani atlete. Le auto elettriche saranno ricaricabili utilizzando otto stazioni di ricarica Green’Up predisposte da Bticino all’esterno di PalaYamamay 208 GPL, la doppia anima della mobilità pulita Peugeot 208 GPL – che adotta un moderno impianto GPL della specialista emiliana LandiRenzo abbinato al tre cilindri benzina PureTech 82 - beneficia della garanzia ufficiale del Leone perché l’impianto è installato direttamente sulla linea di produzione della 208.

Fonte: volleybusto.com
Foto di Gabriele Alemani

Nessun commento