Header Ads

Sport Leader Forum promuove la “piattaforma delle Leghe”


Incontro a Milano tra i manager di Lega B, Lega Volley Maschile Serie A e Lega Basket Serie A per la definizione di un’agenda comune su possibili scenari competitivi, infrastrutturali e di marketing, per l’economia dello sport di vertice italiano.


Lo sport è capace di guardare al futuro. Sembra essere questo il senso dell’incontro avvenuto a Milano tra i vertici delle Leghe di calcio (LNPB), basket e volley. Il meeting è stato promosso nell’ambito delle attività dello Sport Leader Forum, l’iniziativa guidata da Mimmo Mazzella, che punta a contribuire alla modernizzazione dello sport system italiano attraverso il confronto tra tutte le sue componenti chiavi, a partire appunto dalle organi associativi dei maggiori sport di squadra.
Paolo Bedin, Direttore Generale della LNPB, Massimo Righi, Amministratore Delegato della Lega Volley Maschile Serie A, e Federico Zurleni, Direttore Generale di Lega Basket Serie A, hanno avuto modo di discutere su alcune questioni “calde” comuni a tutte e tre i movimenti: dal gap infrastrutturale alle politiche di marketing; dalle questioni fiscali alla valorizzazione dei settori giovanili ai rapporti con le Federazioni di riferimento. Il dibattito ha condotto alla definizione di un’agenda comune da condividere con i tre Presidenti, che si incontreranno a breve per dare vita ad una vera e propria “piattaforma “comune.
“E’ un primo, importante passo verso una politica sportiva comune – ha dichiarato Paolo Bedin, DG della Lega B – che ha come obiettivo strategico il riconoscimento dei valori sociali, economici e mediatici dei nostri sport da parte degli interlocutori istituzionali da un lato e del mercato degli investitori commerciali dall'altro."
“Il confronto ci ha portato a capire che molte questioni sul tappeto sono condivisibili – ha aggiunto Massimo Righi, storico AD del volley maschile di vertice – e che presentarsi insieme, fermo restando le specificità dei nostri movimenti, amplifica la nostra capacità di azione”.
“Lo sport è spesso impermeabile alle contaminazioni dall‘esterno– ha concluso Federico Zurleni, neo-DG della Lega Basket Serie A – Oggi abbiamo capito ancora meglio che aprirsi alle partnership non può che aumentare il valore aggiunto dei singoli e che l’esperimento potrà essere ancora più efficace se altre Leghe si uniranno al tavolo”.
Soddisfatto infine Mimmo Mazzella, ideatore di Sport Leader Forum (SLF), che vedrà il 29 e 30 novembre prossimi svolgersi il suo evento nazionale a Milano.
“SLF da anni sta compiendo un percorso articolato di analisi e approfondimento dello scenario sportivo italiano, con il preciso compito di valorizzarne il potenziale di attrazione e accrescerne il livello di professionalità – ha detto Mazzella. La “piattaforma delle Leghe” è un progetto chiave in questo ambito e crediamo che possa aprire una stagione nuova nelle relazioni tra i protagonisti della sport industry”.





Nessun commento