Header Ads

Discovery acquisisce in esclusiva per Eurosport i diritti tv del Guinnes Pro12 2016-17



Eurosport fa meta nel cuore degli appassionati di rugby trasmettendo in esclusiva per la prima volta il Guinness PRO12 2016-17, campionato internazionale di rugby tra i club delle federazioni italiana, gallese, irlandese e scozzese. Una grande esclusiva che rafforza Discovery come “Casa del rugby” in Italia, dopo RBS 6 Nations e test match della nazionale italiana, in onda su Dmax e i test match della nazionale francese, in onda su Eurosport.

Il PRO12, una delle tre principali leghe professionistiche in Europa assieme alla English Premiership e alla French Top 14, è stato fondato nel 2001 e dal 2011 vede la presenza di due rappresentanti italiane, che nella stagione in corso sono Benetton Treviso e Zebre Rugby. Per il commento delle partite della squadre italiane Eurosport metterà in campo una coppia di “assi” che non ha bisogno di presentazioni, quella formata da Antonio Raimondi e Vittorio Munari, un mix di competenza e verve senza eguali.
Luigi Filippo Ecuba, Senior Director Sports di Discovery Southern Europe ha affermato: “L’acquisizione dei diritti in esclusiva del Guinness PRO12 testimonia ancora una volta la centralità del rugby all’interno della nostra offerta. Siamo davvero contenti di poter proporre a tutti i fan della palla ovale un’altra grande competizione internazionale, caratterizzata dalla consueta atmosfera di entusiasmo e passione dei match di rugby e dalla partecipazione di due delle nostre squadre più rappresentative”.
“Il nostro nuovo accordo con il canale Eurosport di Discovery è una grande notizia per i nostri fans in Italia e per tutto il Guinness PRO12. Gli appassionati italiani, con dieci incontri interni di Zebre e Benetton Treviso trasmessi in diretta in HD e copertura supplementare delle partite esterne, potranno godersi tutto ciò che il nostro Campionato ha da offrire” ha dichiarato Martin Anayi, Chief Executive Officer di Pro12. “Il Guinness PRO12 è uno dei tornei più emozionanti del panorama rugbistico internazionale e non vediamo l’ora di continuare a svilupparlo grazie al nuovo accordo con Discovery” ha aggiunto Anayi.

“Il PRO12 – ha dichiarato il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi – è una competizione strategica per FIR e per le sue due Franchigie e la sua visibilità è fondamentale per continuare a promuovere il rugby nel nostro Paese. Siamo particolarmente soddisfatti che i diritti per l’Italia siano stati acquisiti da Eurosport, creando una significativa continuità con il lavoro svolto insieme a DMAX negli ultimi anni e rafforzando il legame tra il rugby italiano ed i canali del Gruppo Discovery”.

Il campionato 2016-17, scattato il 2 settembre, sta per arrivare al giro di boa della stagione regolare, che si concluderà il 6 maggio, per lasciare poi spazio ai playoff, con la decisiva finale che si disputerà il 27 maggio 2017 all’Aviva Stadium di Dublino, in Irlanda. Ulster Rugby- Zebre Rugby sarà la prima partita del Guinness PRO12 che i fan potranno seguire sui canali Eurosport, in diretta a partire dalle 20:35 su Eurosport 2. Tutte le partite, inoltre, saranno trasmesse live in esclusiva su Eurosport Player.
Eurosport e Dmax si confermano, così, le destinazioni privilegiate per gli appassionati di rugby italiani. DMAX (canale 52), dopo Italia - Nuova Zelanda di sabato 12 novembre, proporrà anche gli ultimi due test match della nazionale italiana contro Sudafrica (sabato 19 novembre) e Tonga (sabato 25 novembre), entrambi in diretta a partire dalle 14:15 con il fischio d’inizio previsto alle 15:00. Eurosport ospiterà, invece, le dirette delle ultime due sfide di “riscaldamento” della nazionale francese contro Australia (19 novembre dalle 21:00) e Nuova Zelanda (26 novembre dalle 21:00).








Nessun commento