Header Ads

La Lega Pro al fianco del popolo di Aleppo. Campagna solidale con l'Unicef.

La Lega Pro, i suoi 60 club e i tifosi sono uniti e si impegnano in una campagna solidale per il dramma che colpisce Aleppo ed in particolare i bambini e le loro famiglie.

Parte con questo obiettivo una nuova campagna a sostegno dell'Unicef per i piccoli siriani.

Nei prossimi due turni di campionato saranno coinvolte tutte le squadre e gli oltre 7 milioni di tifosi che seguono i club di Lega Pro.

“Diamo vita ad una nuova iniziativa a sostegno dei bambini che sono in pericolo- spiega Gabriele Gravina, Presidente Lega Pro. Sono troppi i minori, che sono costretti ad intraprendere viaggi pericolosi esposti a forti rischi di sfruttamento e separazione dalle proprie famiglie. Bambini che quotidianamente devono mettere in pericolo la propria vita per sopravvivere”.

“La Lega Pro è scesa in campo con i suoi club per vari progetti di solidarietà- prosegue Gravina- e siamo sicuri che con la sensibilità e il supporto di tutti potremo tagliare il traguardo: dare un supporto a chi è impegnato a salvare questi bambini”.

La campagna solidale Lega Pro e Unicef parte domani con la prima partita live su Facebook, il derby calabrese, Cosenza-Catanzaro.

Durante le dirette dei prossimi due turni di campionato, in sovraimpressione sarà presente il messaggio:” #Aleppoday dona 45566 – Lega Pro & Unicef per ogni bambino di Aleppo”.







Nessun commento