Header Ads

Nuovi loghi per la Bundesliga e DFL a partire dalla stagione 2017/2018

La   Bundesliga ritocca l’immagine del proprio brand e lo fa attraverso un restyling del logo unico che coinvolge la massima competizione nazionale calcistica tedesca, la Zweite Bundesliga e la DFL – Deutsche Fussball Liga.

La scelta, nata per soddisfare nuove esigenze di digitalizzazione, nasce dalla volontà di dare maggior peso all’identità di ciascun campionato e di creare un elemento distintivo che sia dedicato in esclusiva alla federazione.

A partire dalla stagione 2017/2018 dunque la sagoma bianca di un calciatore in azione su riquadro di sfondo rosso non costituirà più l’effige unica, ma verranno introdotti tre loghi distinti, con la massima serie che conserverà il logo originale in una forma leggermente semplificata.

Per identificare la seconda divisione si è deciso per l’introduzione di un “2” su sfondo grigio all’interno della parte rossa, per dare alla Zweite Bundesliga una posizione “più chiara nelle sue relazioni con i fans, con i media e gli sponsor”, come si riportato sul sito bundesliga.com, nonché per “rafforzare ulteriormente il profilo verso la concorrenza”.

Per la federazione Deutsche Fussball Liga, “pilastro principale del calcio professionistico tedesco per scopi politici, sociali e di lavoro”, è il primo logo esclusivo della sua storia e presenta un’inversione di colorazioni rispetto a quello dedicato ai campionati, con sagoma rossa su sfondo bianco e l’inserimento in nero dell’acronimo DFL.

Luca Paganin
Visualizza il profilo di Luca Paganin su LinkedIn
© Riproduzione riservata







Nessun commento