Header Ads

Presentato a Roma lo Yonex Italian International 2016 di badminton

Andrà in scena  al PalaPellicone di Ostia dal 13 al 16 dicembre lo Yonex Italian International 2016 di badminton con 348 gli atleti iscritti provenienti da 42 nazioni.

Il torneo è stato presentato in conferenza stampa, presso la Sala Giunta del CONI, il 5 dicembre scorso. Presenti il il presidente della FederBadminton Alberto Miglietta, il Segretario Generale del CONI  Roberto Fabbricini, gli atleti Giulia Fiorito e Giovanni Greco insieme al Direttore Area Formazione Tecnica, Fabio Morino.

"I numeri quest’anno sono davvero impressionanti e vedono 348 atleti, 42 nazioni, 5 continenti e 27 atleti Top 50 nel ranking mondiale, a conferma dell’altissima qualità che il nostro torneo internazionale offre a tutti i suoi partecipanti - le parole del Presidente Federale, Alberto Miglietta -. Il PalaPellicone vedrà in campo anche 14 atleti Azzurri, tutti del nostro Centro Tecnico Federale, giovani su cui stiamo puntando sia sotto l’aspetto sportivo che quello culturale perché sono il nostro futuro. Stiamo lavorando con questi ragazzi per fargli studiare e farli arrivare a livello internazionale a quelle ambite medaglie, facendo i giusti passi: è di sabato scorso infatti la notizia che il giovane Fabio Caponio, del #ProgettoGiovani #duemila20e24, in un importante torneo junior in Portogallo ha conquistato il Bronzo".

Tra gli sponsor dell’evento, Yonex, azienda leader nel campo sportivo e soprattutto nel materiale dedicato al Badminton e Winner, brand che accompagna la FIBa per la fornitura di materiale di premiazione. Infine l’accomodation dell’evento è curata dall’agenzia Tre Emme Viaggi.

Tutte le Finali e i match degli Azzurri saranno visibili sul canale Federale Yuotube e in diretta sulla Pagina Federale Facebook.

"Ogni volta è un onore parlare di questa competizione - ha detto il presidente della FederBadminton, Alberto Miglietta - sono rappresentati i 5 continenti, 27 atleti nel ranking tra i primi 50 al mondo. Il livello di questa competizione non ha paragoni con le 15 edizioni precedenti".

Foto: Roberto Tedeschi






Nessun commento