Portale di informazione, approfondimenti e studi in ambito economico finanziario sportivo

Presentata a Palazzo Vecchio la Final Four Samsung Galaxy A Coppa Italia

24/02/170 commenti


È stata presentata ufficialmente oggi la Final Four Samsung Galaxy A Coppa Italia di A1 Femminile. La Sala Macconi, a Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria a Firenze, ha fatto da splendia cornice alla conferenza stampa che precede di una settimana l'inizio della manifestazione, in programma il 4-5 marzo al Nelson Mandela Forum. Imoco Volley Conegliano, Igor Gorgonzola Novara, Savino Del Bene Scandicci e Liu Jo Nordmeccanica Modena si contenderanno il trofeo che nel 2016 fu della Foppapedretti Bergamo.

L'apertura della conferenza stampa è stata dedicata a Giorgio Beggiato, l'avvocato che dal 2009 ricopriva il ruolo di Giudice di Lega, tragicamente scomparso in un incidente stradale mercoledì sera.

Consuelo Mangifesta, moderatrice della conferenza, ha ceduto quindi il microfono ad Andrea Vannucci, Assessore allo Sport del Comune di Firenze: "In questa città non ci si abitua mai alla grande pallavolo, sebbene gli appuntamenti non siano mai mancati e mai mancheranno. Il Nelson Mandela Forum visse la Final Six di World League nel 2014, il match Italia-Brasile nel 2015, poi l'amichevole femminile tra Italia-Azerbaijan in Piazza Santa Croce poco più di un anno fa. Questa sarà un'ulteriore grande opportunità per ammirare da vicino straordinarie campionesse, che abbiamo già la fortuna di vedere regolarmente tutte le settimane qui a Firenze - ricordo a tal proposito i 4000 spettatori che hanno assistito a Santo Stefano al derby metropolitano tra Il Bisonte e la Savino del Bene. A Firenze interessa ospitare grandi eventi, attraverso il contatto e la prossimità con i campioni si aiuta l'intero movimento pallavolistico, sin dalla base. È una prima volta per la Final Four di Coppa Italia Femminile e sono convinto che il Mandela Forum sarà pieno in ogni ordine di posto. Il Comune farà una sorpresa - annuncia Vannucci -, perché prima della finalissima di domenica i Bandierai degli Uffizi, gli sbandieratori ufficiali di Firenze, regaleranno uno spettacolo di grande impatto. Venite numerosi perché sarà uno spettacolo da non perdere, una festa dello sport".


Il secondo intervento è stato quello di Elio Sità, presidente del comitato regionale della Fipav: "I numeri delle vendite ci lasciano molto fiduciosi, i comitati territoriali e le nostre Società di fronte a questi eventi rispondono sempre positivamente. A oggi abbiamo superato di molto le 2000 presenze, credo che riusciremo a portare al Mandela Forum tante altre persone. Da almeno 10 anni in Toscana e a Firenze si organizzano grandi eventi, a partire dai Mondiali del 2010. Si tratta di un attestato di stima per un territorio che lavora sempre per il bene della pallavolo. Organizzare queste manifestazioni stimola il movimento, in particolare le ragazzine e i ragazzini che si avvicinano ancor più a un meraviglioso sport. Sono felice che la Toscana sia così ben rappresentata in Serie A e che tra le quattro finaliste ci sia la Savino Del Bene Scandicci".

È stato poi Antonio Santa Maria, Direttore Generale di Master Group Sport, a fornire tutte le informazioni tecniche sull'evento: "Desideriamo dare grande rilevanza all'evento, l'ingente campagna media lo dimostra. Solo oggi, venerdì 24 febbraio, usciamo con una pagina intera pubblicitaria sulla Gazzetta dello Sport e sul Corriere dello Sport edizione Toscana e una mezza pagina su Tuttosport. Radio Italia, nuovamente radio ufficiale della manifestazione, diffonderà 180 messaggi fonici e due redazionali per raccontare cosa accadrà al Mandela Forum. Abbiamo inoltre realizzato quasi 900 affissioni su tutto il territorio della Toscana e non è un caso che stiamo ottenendo ottimi riscontri in prevendita. La vendita online sarà attiva fino al primo marzo sui circuiti Vivaticket e Boxoffice, ma i biglietti saranno disponibili anche al palazzetto nei giorni dell'evento dalle ore 14.00. Abbiamo poi concluso un accordo con la Fiorentina Calcio, tutti i possessori della InViola Card godranno di una scontistica sul prezzo di vendita. Così come i possessori del Gigli Pass, in virtù della partnership con il Centro Commerciale I Gigli. Il sold out è un'ambizione concreta, siamo molto ottimisti".

Quindi microfono a Mauro Fabris, Presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile: "Ringrazio innanzitutto il Sindaco, il Comune e l'Assessore per averci ospitato in questa bellissima sede. Certamente si tratta per noi di una scommessa. Manchiamo da tanto tempo in una grande città, che tradizionalmente rappresenta uno scenario ostico per sport che non siano il calcio. Firenze, con due squadre in Serie A1 Femminile, è un caso straordinario in Italia. Qui tante persone hanno contribuito a sostenere la nostra sfida. Pensiamo di vincerla, se la risposta è quella raccontata dalla prevendita. La Final Four è un appuntamento che avrà una rilevanza mediatica senza precedenti: almeno 50 paesi in tutto il mondo trasmetteranno il match in diretta. Mi rivolgo alle ragazze qui sedute - sorride Fabris guardando Valentina Arrighetti, Enrica Merlo e Giulia Rondon, tre rappresentanti della Savino Del Bene Scandicci -: avete grossa responsabilità perché ci vedranno in tutto il mondo. La pallavolo italiana è considerata l'università della pallavolo e laurearsi qui significa affermarsi a livello mondiale. A Firenze si daranno battaglia quattro squadre che l'anno scorso non furono presenti alla Final Four, a dimostrazione dell'altissimo livello medio della Serie A. In un momento di forte discussione nel mondo della pallavolo, vorrei infine ricordare come il movimento di vertice sia sempre molto attento al sociale e alla solidarietà. Domenica consegneremo un contributo economico al Prof. Marco Lanzetta, presidente di GICAM, il Gruppo internazionale chirurghi amici della mano, di cui la Lega è convinta partner in questa stagione. GICAM è la prima equipe al mondo a occuparsi di chirurgia della mano e a intervenire in zone dell'Africa e dell'Asia per ridare speranze a bambini e adulti che hanno perso le mani. Il nostro non sarà solo un supporto economico, ma anche umano e organizzativo. Chiederemo ad alcune delle ragazze e degli allenatori della nostra Serie A di partire con GICAM per l'Uganda, nella città di Entebbe sarà organizzato un campus per giovani pallavoliste".

Veloce scambio di opinioni con le giocatrici della Savino Del Bene presenti alla conferenza stampa: "Quest'anno è difficilissimo fare pronostici, in Coppa Italia come in Campionato - afferma Valentina Arrighetti -. Speriamo di poter essere protagoniste". "Vivremo l'evento con uno stato d'animo 'battagliero', ma sono convinta che la gente si divertirà moltissimo", aggiunge Enrica Merlo. "Stiamo migliorando sul piano del gioco e faremo di certo del nostro meglio", assicura Giulia Rondon. Chiude coach Alessandro Beltrami: "La finale mi è stata regalata, sono arrivato in panchina con la squadra già qualificata. Il mio obiettivo è solo quello di portare il gruppo al massimo della forma in quei due giorni".

In chiusura le foto di rito nella magnifica Sala dei Cinquecento: da una scenografia sublime il migliore augurio per una Final Four imperdibile.







Share this article :
 
Portale/Blog diretto da Giuseppe Berardi | Disclaimer
Copyright © 2016. Sport Business Management - All Rights Reserved | Template Created by Creating Website