Header Ads

La “USA Swimming” prolunga la sua partnership di lunga data con BMW fino al 2020.


Nei giorni scorsi la Usa Swimming ha annunciato con entusiasmo di avere raggiunto un accordo per rinnovare la sua partnership con la casa automoblistica BMW.
L'azienda tedesca continuerà a contribuire infatti allo sviluppo della tecnologia per migliorare le prestazioni degli atleti in piscina.

Dal 2010, BMW ha collaborato con USA Swimming mettendo a disposizione la sua competenza tecnologica e di ingegneria per migliorare le prestazioni degli atleti partecipanti alle Olimpiadi del 2012 e 2016. In particolare, la partnership si avvarrà della progettazione di BMW e delle capacità di sviluppo per tracciare i nuotatori durante la formazione e fornire un feedback di qualità in tempo reale per migliorare le prestazioni.

"Il nostro coinvolgimento con Usa Swimming e con il movimento olimpico, in generale, è sempre stato concentrato sugli atleti, prima di tutto", ha detto Trudy Hardy, Vice Presidente Marketing, BMW del Nord America. "Sono orgoglioso di dire che le nostre collaborazioni con USA Track & Field e USA Bob & Skeleton hanno dato luogo a dieci medaglie olimpiche e Paralimpiche. E 'nostra speranza di potere continuare questo percorso di successo e aiutare gli atleti di USA Swimming a raggiungere i loro obiettivi ".

La tecnologia SwimTech dell'azienda tedesca sarà presente in una serie di contenuti digitali prodotti da USA Swimming Productions e distribuiti digitalmente attraverso i canali online e socia. La serie di contenuti si concentrerà su analisi dei dati per migliorare la tecnica e la tecnologia che aumenterà le prestazione natatorie

"La collaborazione con BMW ci dà l'opportunità di fornire strumenti di apprendimento per tutti i livelli” ha dichiarato Matt Farrell, Chief Marketing Officer di USA Swimming. "Attraverso due Olimpiadi BMW ha aiutato gli Stati Uniti e siamo entusiasti di estendere questa partnership a livello del nuoto di base e garantire il successo delle generazioni future."

Come parte della partnership, BMW avrà il diritto di utilizzare i marchi USA Swimming fino al 2020. La società fornirà anche un noleggio per un anno di un veicolo nuovo come primo premio per vincitori dell'annuale manifestazione USA Swimming Pro Series Swim.
Per celebrare l'accordo, BMW offrirà inoltre un incentivo all'acquisto ai membri di USA Swimming per i veicoli BMW e MINI.


Federica Ongaro
Visualizza il profilo di Federica Ongaro su LinkedIn
© Riproduzione riservata




Nessun commento