Portale di informazione, approfondimenti e studi in ambito economico finanziario sportivo

Stadi e Naming Rights: i vantaggi di avere uno sponsor

15/02/170 commenti


Allianz Arena, Signal Iduna Park, Emirates Stadium, Turk Telekom Arena, sono solo alcuni dei tantissimi stadi europei che hanno visto cambiare nel tempo la loro denominazione in seguito alla vendita dei diritti di naming rights agli sponsor.
Il successo di questa particolare compravendita consiste nel generare fin da subito grandi vantaggi in termini economici e di marketing per entrambe le parti in causa.
Per gli sponsor che acquisiscono il diritto di rinominare le infrastrutture sportive, infatti, i vantaggi sono molteplici e si possono riassumere in tre macro obiettivi: sviluppare la propria Brand identity; accrescere la Brand awareness; arricchire la la Brand experience.

Dall’altra parte, i vantaggi dello sponsee nel cedere i diritti di naming rights agli sponsor sono per lo più prettamente remunerativi e meno strategici, anche se negli anni, grazie ad un‘evoluzione del marketing dell’entertainment sempre più complessa, si sta assistendo ad una vera e propria partnership tra sponsor e sponsee (anziché una semplice vendita tout court) per cercare di massimizzare le potenzialità delle infrastrutture in questione e, di conseguenza, ottenere maggiori ricavi sia diretti (per lo sponsee) che indiretti (per lo sponsor).

In poche parole, trovare un accordo economico che dia la possibilità alla propria infrastruttura di essere sicura, funzionale, all’avanguardia e che fornisca allo spettatore un’esperienza più che soddisfacente al di là dei risultati sportivi della squadra di casa, genera valore per tutte le parti in causa e si può considerare a tutti gli effetti una classica strategia win-win.

Un esempio emblematico di quanto appena scritto, è offerto dall’accordo trovato la scorsa estate tra la compagnia di telecomunicazioni francese Orange e l’Olympique Marseille per la vendita dei naming rights dello storico Vélodrome di Marsiglia, che dallo scorso giugno, in concomitanza con l’inizio del campionato europeo Euro 2016, è stato ufficialmente ribattezzato Orange Vélodrome.

...

L'articolo completo è stato pubblicato sul magazine b2s business to sport

Raffaello Borrelli
Visualizza il profilo di Raffaello Borrelli su LinkedIn
© Riproduzione riservata


Per ricevere una copia gratuita della rivista
compilare il seguente formPer ulteriori 
informazioni e/o problemi con la ricezione 
del file inviare una mail a 
marketing@sportbusinessmanagement.it








Share this article :
 
Portale/Blog diretto da Giuseppe Berardi | Disclaimer
Copyright © 2016. Sport Business Management - All Rights Reserved | Template Created by Creating Website