Header Ads

Tottenham, per il nuovo stadio previsto un prestito di 436 milioni di dollari



Pochi giorni fa vi avevamo parlato degli investimenti più costosi per gli stadi inglesi; tra questi al secondo posto si collocava il nuovo White Hart Line, con spese complessive stimate di circa 860 milioni di Euro.

Emergono ora nuovi e importanti dettagli; in particolare, per reperire le risorse finanziarie necessarie alla copertura delle spese, la società inglese ricorrerà un prestito di circa 436 milioni di dollari.
In particolare, secondo l'importante quotidiano britannico "The Times", il Tottenham si sarebbe rivolto a banche globali, quali HSBC, Goldman Sachs, e Merrill Lynch; tale prestito dovrebbe essere - secondo i piani della proprietà inglese - rimborsato in un periodo di 5 anni.
Come già più volte anticipatovi, il club di Londra starebbe inoltre pensando di cedere i naming right del nuovo impianto per rimborsare una cospicua parte del finanziamento in oggetto.

Francesco Sottile
Visualizza il profilo di Francesco Sottile su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento