Header Ads

Il Manchester United proiettato verso il record di fatturato. Per i conti del prossimo anno fondamentale la vittoria in Europa League

Il Manchester United ha reso noto che i conti trimestrali dal 1° gennaio al 31 marzo 2017 si sono chiusi con una perdita di 3,8 milioni di sterline. Nello stesso periodo dello scorso anno, il dato era positivo per 13,7 milioni.

In crescita del 3% i ricavi che sono stati pari a 127,2 milioni di sterline. Il club inglese si aspetta per la chiusura dell'esercizio 2016/17 un fatturato record intorno ai 560 / 570 milioni di sterline. Un dato che potrebbe però essere inferiore ai principali competitor europei per effetto del cambio della valuta.

L'utile atteso alla fine della stagione è compreso tra 185 e 195 milioni di sterline.

Mercoledì 24 maggio a Stoccolma i Red Devils sfideranno l'Ajax per la conquista della UEFA Europa League. Un traguardo importante per la squadra di Mourinho, in quanto la vittoria consentirebbe al club di partecipare alla prossima Uefa Champions League. 
Un successo che pesa enormemente sui conti della società, sia per quanto riguarda i maggiori ricavi che si possono ottenere con la partecipazione alla Champions, ma anche per evitare la riduzione del 30% degli introiti derivanti dal contratto di kit supplier con adidas.

Dal contratto con il produttore tedesco a tre strisce, il ManUnited non può permettersi di mancare l'accesso alla massimo competizione europea per club per due stagioni consecutive.

Giuseppe Berardi
Visualizza il profilo di Giuseppe Berardi su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento