Header Ads

"Pounds per points”: la spesa nel calciomercato comparata con i punti in classifica in Premier League

In uno studio effettuato da Sky Sport UK, sono stati comparati il valore totale dei trasferimento dei giocatori della Premier League con i punti in classifica dei club. 
“Pounds per Points” ha rivelato che il Manchester United è la squadra peggiore di Inghilterra sotto questo punto di vista. La spesa totale effettuata dai Red Devils è stata di 497 milioni di sterline, che rapportata ai 63 punti in classifica ottenuti al momento del conteggio, comporta un costo di 7,9 milioni di sterline per punto ottenuto. 
I cugini del Manchester City si classificano al secondo posto in negativo con 7,8 milioni di sterline. A completare il podio del peggior rapporto spesa/punti troviamo l’Arsenal, con 5,1 milioni per punto.


Fonte: skysports.com

Il costo del trasferimento di Paul Pogba in estate al Manchester United (93,25 milioni di sterline) è superiore al valore di ben 8 squadre del campionato inglese: Hull City (£56,1m), Burnley (£5,.4m), Middlesbrough (£57,7m), West Brom (£64,5m), Bournemouth (£66,5m), Swansea (£71,8m), Watford (£73,7m) and Sunderland (£82,1m).


Fonte: skysports.com

Il club vincitore del “Pounds per Points” è il West Bromwich Albion con 1,47 milioni di sterline per punto. Il WBA sta superando le attese, grazie all’ottavo posto in classifica stagionale. L’allenatore della squadra, Tony Pulis, ha affermato che lo studio effettuato da Sky Sport è un buon indicatore di quali allenatore stanno raggiungendo dei risultati al di sopra delle risorse a loro disposizione. “La tabella dimostra che molti manager, che magari non hanno vinto tante partite come chi guida i top clubs, non stanno facendo un cattivo lavoro se valutati sotto questo punto di vista”. Ha dichiarato il “Never Relegated Manager”. “Il nostro obiettivo è molto diverso da quello dei top clubs: loro devono vincere titoli e trofei, noi dobbiamo rimanere in Premier League. Le 6-7 squadre più forti stanno aumentando sempre di più il gap con il resto della lega. Se le altre squadre non incrementeranno il loro potenziale di investimento, la distanza tra i due blocchi continuerà ad aumentare.”

Laura Brambilla
lauretta11.lb@gmail.com
Visualizza il profilo di Laura Brambilla su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento