Header Ads

Juventus sceglie Betfair come Official Gaming and Betting Partner


Betfair e Juventus Football Club annunciano oggi di aver siglato un accordo pluriennale di collaborazione che renderà il Brand britannico, leader nel settore del gaming online, Official Gaming and Betting Partner del club bianconero a partire dalla stagione agonistica 2017/2018.

Un’intesa che prevede, oltre ai tradizionali strumenti di visibilità all’interno dell’Allianz Stadium e dello Juventus Training Center di Vinovo, anche il coinvolgimento di alcuni giocatori della squadra sei volte Campione d’Italia in carica per iniziative di marketing e comunicazione, che verranno declinate sui diversi canali di comunicazione, da quelli più tradizionali alle piattaforme digitali e social, oltre alla possibilità di utilizzare il logo ufficiale Juventus, con la dicitura “Official Gaming and Betting Partner”, in tutte le attività di comunicazione del Brand.

Numerose saranno anche le iniziative che Betfair, primo brand ad aver portato in Italia il Betting Exchange, dedicherà ai tifosi dei Bianconeri, con attivazioni sia online, sia sul territorio, tra cui alcuni concorsi a premi che daranno la possibilità agli appassionati di avvicinarsi sempre di più ai propri idoli e di vivere le emozioni a tinte bianconere da una posizione esclusiva.

“Siamo molto orgogliosi – dichiara Claudio Di Zanni, Country Director Italia Betfair – di annunciare questa partnership con Juventus, che ha nel suo DNA valori e caratteristiche da noi ritenute vincenti nello sport come nel business, quali prestigio, leadership e ambizione. Pensiamo che da questa collaborazione possano nascere grandi opportunità per i nostri clienti e per tutti gli appassionati di calcio.”

“L’accordo con Betfair si inserisce perfettamente nella strategia di sviluppo globale del Club e conferma la capacità di Juventus di attrarre aziende operanti in tutto il mondo e leader nei propri settori” ha dichiarato Giorgio Ricci, Co-Chief Revenue Officer & Head of Global Partnerships and Corporate Revenues di Juventus, nel commentare la nuova partnership.

Nessun commento