Header Ads

AS Roma è la prima squadra a far parte del nuovo social network Steller

L’applicazione che permette di trasformare foto e video in storie, ha come nuovo utente per la prima volta dal 2014, anno di fondazione, una società di calcio.

Il primo post del club di James Pallotta intitolato “top 50 Roma tattooss”, riguarda i migliori 50 tatuaggi sulla Roma da parte dei propri tifosi.

 Paul Rogers, Head of Digital Media dell’AS Roma, ha così commentato:” Siamo sempre alla ricerca di nuovi modi in cui condividere contenuti e con cui raccontarci ai nostri tifosi. Così come quando siamo diventati il primo Club al mondo a lanciare un profilo su Pinterest, abbiamo individuato una nuova opportunità per coinvolgere gli utenti di questa piattaforma, anche quelli che non sono già tifosi della Roma. Questo nuovo account ci permetterà di fare qualcosa di diverso rispetto a quello che già facciamo su Facebook, Twitter, Instagram e Snapchat. Vediamo Steller quasi come la combinazione di alcune delle caratteristiche migliori di Instagram, Instagram Stories e Twitter per creare contenuti nuovi”.

Jordan Foy, direttore marketing di Steller, ha aggiunto:” Diamo il benvenuto sia alla Roma sia ai suoi tifosi su Steller. Siamo eccitati di vedere questo Club condividere il proprio viaggio di questa stagione sulla nostra app, ma soprattutto è stato entusiasmante vedere le storie pubblicate dai tifosi della Roma di tutto il mondo”.

Oltre al profilo ufficiale in italiano, ci sono quelli in inglese, arabo, portoghese, olandese, francese, spagnolo. 

Domenico Abiusi
Visualizza il profilo di Domenico Abiusi su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento