Header Ads

L'A.C. Mestre vuole realizzare una cittadella dello sport


L'A.C. Mestre, club neopromosso in Serie C, ha intenzione di consolidarsi nel calcio professionistico non solo attraverso i risultati sportivi, ma anche per ciò che riguarda le infrastrutture. Pochi giorni fa infatti, il Presidente del club nero-arancio, Stefano Serena, ha dichiarato che è intenzione della società realizzare una cittadella dello sport, dove non solo verrebbe realizzato lo stadio nuovo, ma anche un centro sportivo, oltre ovviamente alle aree commerciali che permetterebbero di diversificare il core business.

Oltre ad essere un progetto ambizioso, quella del Mestre, è anche una necessità dato che l'attuale impianto casalingo, il Francesco Baracca, nonostante i lavori svolti questa estate non rispetta tutti i parametri di sicurezza che deve avere un impianto di Serie C.

In passato era sorta l'ipotesi di realizzare un impianto in collaborazione con il Venezia, ma dato che il club di Joe Tacopina preferisce costruire lo stadio in piena autonomia, l'idea è tramontata sul nascere.

Fabrizio Tarzia
fabriziotarzia@virgilio.it
Visualizza il profilo di Fabrizio Tarzia su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento