Header Ads

Quanto costa vincere la Champions League. Analisi sugli ultimi 10 club che hanno vinto il trofeo


Il più prestigioso torneo calcistico del mondo, la Champions League 17/18, sta per cominciare. Gli investimenti dei club hanno raggiunto cifre astronomiche negli ultimi anni: Neymar lascia il Barcellona per il PSG per 222 milioni di euro, e Mbappé lo segue per 180 milioni.

Per meglio seguire l’andamento del mercato, gli appassionati di sport di Shopalike hanno analizzato le transazioni degli ultimi 10 vincitori e dei primi 10 team d’Europa. Dal valore del team alle compravendite da capogiro, i soldi sono in grado di creare una squadra invincibile?

Valore della squadra

Abbiamo analizzato il valore degli ultimi 10 campioni della Champions League, secondo i dati di Transfermarkt.com, e combinati in relazione con le cifre investite da ogni club per mettere assieme la squadra attuale.

Due team inglesi hanno vinto la Champions League negli ultimi anni: Manchester United e Chelsea. Guardando più da vicino il valore delle squadre, si evince che i due club hanno raggiunto il valore attuale solo grazie agli investimenti nel calciomercato. Anche per il Real Madrid, 3 volte vincitore nello stesso periodo, il valore della squadra è interamente dato dalla loro spesa nel calcio mercato.

Costo per goal

Per ottenere il costo per goal, abbiamo diviso la spesa totale che il club ha investito per creare il team, per i goal ottenuti durante la stagione. I risultati mostrano grandi differenze. Il Real Madrid, per via della compravendita di Ronaldo, Bale, James e Kaka ha pagato di gran lunga la cifra più alta (tra 15-20 milioni €) come costo per goal negli ultimi 10 anni. Il Barcellona invece, vincitore nell’anno 2007/2008, ha pagato “solo” 4 milioni di euro a goal, grazie ai calciatori provenienti dalla lega giovanile.

Investimenti

Negli ultimi 10 anni solo 3 team hanno partecipato ogni anno alla Champions League. Sono Barcellona, Real Madrid ed Arsenal. Seguiti dal Bayern Munich e Chelsea con 9 volte e il Manchester United con 8 volte. È interessante notare che i top team hanno vinto almeno una volta la Champions League, eccetto l’Arsenal che è stato eliminato 7 volte nei preliminari.

Ad uno sguardo più approfondito si nota che il Manchester United e il PSG non hanno avuto un buon rientro degli investimenti. Il Manchester City ha speso 1345 milioni di euro e ha raggiunto 3 volte i preliminari ed una sola la semifinale, in modo simile al PSG che con 759 milioni di euro spesi è stato eliminato 4 volte nei quarti di finale.

Bilancio

Il bilancio è la differenza tra le spese e le entrate nel calcio mercato negli ultimi 10 anni, sottratto al valore dell'intero team nella stagione 16/17.

Per quanto riguarda questo aspetto, l’Arsenal con +330 milioni e l’Atlético con +395 milioni hanno fatto un ottimo lavoro creando un team di valore senza perdere introiti. Se l’Atletico Madrid ce l’ha fatta fino all’ultimo step due volte nelle ultime 4 edizioni, non possiamo dire che l’Arsenal ha avuto sia un buon bilancio sia buoni risultati. Sebbene infatti il team londinese abbia partecipato alle ultime 10 champions league, non ha mai raggiunto una finale dal 2005-2006. Il team sente la mancanza di giocatori top che fanno la differenza.

Bilancio: valore del team 16/17 - (spese - entrate). Il Real Madrid 16/17 ha un valore della squadra di 743,1 €Mln con una spesa di 1054,6 €Mln ed un introito di 528,55 €Mln lungo gli ultimi 10 anni, con un bilancio di 721,05 €Mln.





Nessun commento