Header Ads

L'U.C. Albinoleffe alla ricerca di un'area per costruire il proprio stadio


Secondo quanto riportato dai media della Val Seriana (BG), l'U.C. Albinoleffe sarebbe alla ricerca di un'area per realizzare il nuovo stadio, e avrebbe individuato una zona rimasta invenduta già due volte attraverso un'asta fallimentare ad Albino (BG).

Tale orientamento del club è pressochè inevitabile, considerando i seguenti aspetti:
- da luglio 2019 (termine dell'accordo di affitto stipulato tra il club del Presidente Andreoletti e il Comune di Bergamo), il club blu-celeste non potrà più utilizzare lo stadio di Bergamo;
- l'Atalanta B.C., neo proprietaria dell'impianto cittadino, ha già pubblicamente dichiarato che l'arena ristrutturata verrà utilizzata solo dalla società dei Percassi;
- nella provincia di Bergamo non esistono altri impianti che possano ospitare gare di campionati di categoria maggiori o pari alla Serie C;
- considerando le dimensioni del bacino d'utenza del club bergamasco, non avrebbe senso trovare altre soluzioni lontane dal cuore della Val Seriana, dato che è quella la zona della provincia orobica dove "batte" il tifo blu-celeste. 

Qualora tale indiscrezione si concretizzasse, Bergamo tra 4 anni sarebbe la prima provincia ad avere due club professionistici con i rispettivi stadi di proprietà.

Fabrizio Tarzia

fabriziotarzia@gmail.com
Visualizza il profilo di Fabrizio Tarzia su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento