Header Ads

La RAI propensa a non acquistare i diritti tv della F1

Secondo indiscrezioni dei principali portali italiani che trattano tematiche del mondo dei motori, la RAI avrebbe deciso di rinunciare all'acquisizione dei diritti tv della Formula 1. 

L'ente italiano, per l'anno 2018, avrebbe deciso di investire su altri eventi sportivi, come: le Olimpiadi invernali di Pyeongchang e la Champions League, dove dovrà trattare con Sky che ha acquisito l'esclusiva.

La scelta di investire sulle Olimpiadi invernali dal punto di vista commerciale appare paradossale, considerando che vengono svolte in Korea del Sud, e che pertanto il fuso orario non consentirà di avere ascolti considerevoli.

La notizia, una volta confermata, non farà felici gli appassionati della Formula 1 che non sono abbonati a sky, a meno che l'ente satellitare non decida di fare come con il Moto Mondiale, trasmettendo alcune gare in diretta sul canale 8, canale digitale appartenente sempre a sky. 

Fabrizio Tarzia

fabriziotarzia@gmail.com
Visualizza il profilo di Fabrizio Tarzia su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento