Header Ads

Il Bayern Monaco ha presentato il piano di ammodernamento per l'Allianz Arena

Il Bayern Monaco ha presentato il piano di ammodernamento per il suo stadio, l’Allianz Arena. Tra il 2017 e il 2019 il club tedesco ha programmato investimenti per più di 10 milioni di euro, in vista degli Europei del 2020. 


I principali cambiamenti pianificati riguardano nuovi proiettori, schermi giganti, un numero maggiore di accessi per il pubblico e parcheggi per il settore ospiti. Essi si baseranno su due principi fondamentali: sostenibilità e impatto per i tifosi. Il nuovo sistema a LED di illuminazione richiederà l’utilizzo di minor energia, nonostante l’intensità crescente. I tifosi beneficeranno di schermi più grandi e visibili anche dal retro, oltre che di nuovi parcheggi. L’obiettivo è quello di semplificare e migliorare l’esperienza dei fans provenienti da tutto il mondo il giorno della partita.



Il piano di ammodernamento progettato per Euro 2020 consentirà all’Alliaz Arena di candidarsi come stadio ospitante della Finale di Champions League e degli eventuali Europei del 2024, se assegnati alla Germania. I lavori pianificati rappresentato il secondo maggior ammodernamento per l’Allianz Arena. Nel 2015, venne modificato completamente il sistema di illuminazione per incrementare il potenziale di visualizzazione. Dalla sua inaugurazione del 2006, la capacità dello stadio bavarese è passato da 66 mila a oltre 75 mila persone.


Laura Brambilla
lauretta11.lb@gmail.com
Visualizza il profilo di Laura Brambilla su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento