Header Ads

Accordo tra la Lega Calcio spagnola e l'Associazione dei Calciatori per l’aumento del salario minimo.

In data 8 dicembre è stato pubblicato nel BOE (Boletin Oficial del Estado) l'accordo siglato tra la Lega Nazionale di Calcio Professionale (LNFP),e l'Associazione di Calciatori Spagnoli (AFE), in forza del quale è stato stabilito un aumento del salario minimo per la Prima e la Seconda divisione.
Più precisamente, nel caso della prima lo stipendio passa da 129.000 a 155.000 Euro, per la seconda a 77.500 a fronte di 64.500. In entrambi i casi l’incremento è pari a circa il 20%.

Gli stipendi mensili saranno rispettivamente di 6.500 euro e di 4.000 a cui si aggiungono due paghe extra, bonus di permanenza, diritti di immagine. Altra importante novità è l'eliminazione del campionato a Natale. Dal 2016 si giocherà solo il giorno 23 dicembre.
L’accordo entrerà di fatto in vigore dalla prossima stagione e durerà fino al 2020.

Federica Ongaro

© Riproduzione riservata

Nessun commento