Header Ads

Presentato un nuovo progetto per lo Stadio Olimpico di Tokyo che ospiterà le Olimpiadi del 2020

Il Consiglio dello Sport Giapponese (JSC) ha deliberato un nuovo progetto (in scala ridotta rispetto a quello originariamente approvato) per la costruzione dello Stadio Olimpico Nazionale di Tokyo che ospiterà le Olimpiadi estive del 2020.
L’eccessivo costo (252bn yen) necessario per la realizzazione finale, ha comportato infatti il necessario abbandono del progetto originario ideato dall'architetto Zaha Hadid.

Il nuovo design sarà affidato all'architetto giapponese Kengo Kuma e avrà un costo più contenuto pari a 149bn yen ($ 1,2 miliardi)

La costruzione del progetto sarà guidata da una società giapponese, la Taisei Corp.

"Questo è un piano meraviglioso che soddisfa i tempi di realizzazione e il bilancio"; queste le parole a commento del primo ministro giapponese Shinzo Abe.

Il termine ultimo per il completamento dello stadio è stato fissato a gennaio 2020, in vista dei Giochi che si svolgeranno nel mese di luglio dello stesso anno.

Federica Ongaro

© Riproduzione riservata

Nessun commento