Header Ads

Giornata finale al 19° Master Internazionale in Strategia e Pianificazione degli Eventi e degli Impianti Sportivi

Si è svolta al Dipartimento di Economia, Scienze e Diritto dell'Università di San Marino la giornata finale della 19° edizione del Master Internazionale in Strategia e Pianificazione degli Eventi e degli Impianti Sportivi.

Gli studenti hanno sostenuto la prova finale del masterSport, anno accedamico 2014-2015, attraverso la presentazione di progetti sviluppati nel corso del periodo di stage. Alla presenza del Direttore Generale della Lega Serie A, Marco Brunelli, del Segretario del Settore Tecnico della FIGC, Paolo Piani e del professor Nicola Tomesani i partecipanti si sono "sfidati" con presentazioni originali e ben curate in tema di marketing, comunicazione ed organizzazione eventi sempre a sfondo sportivo.

Il livello molto alto delle presentazioni e l'originalità degli argomenti trattati hanno portato il Direttore del corso, durante la cerimionia di consegna dei diplomi che si è tenuta in chiusura di giornata, a complimentarsi con tutti gli studenti per la professionalità e l'impegno profuso. Una menzione speciale per la qualità del lavoro finale è andata allo studente Cesar Leite Neto per la lavoro: "Progetto per la realizzazione di un torneo estivo internazionale di pallacanestro U13".

Hanno ricevuto il massimo dei voti nella prova finale anche gli studenti Roberto Avesani, con il progetto "Da ovale a tondo: come allargare il mondo del rugby grazie ai social", e Francesco Stecca grazie alla trattazione "Sportainment". Sul portale del corso nei prossimi giorni saranno pubblicati gli abstract dei migliori lavori.

Nel corso della proclamazione finale è stata assegnata la settima edizione del premio Alberto Madella, storico riconoscimento in memoria del compianto professore tra i fondatori del master. Come da tradizione il premio è stato consegnato allo studente con il più alto rendimento accademico considerate le prove, lo stage e la valutazione della tesi. Per l'edizione 2014-2015 il vincitore è stato Stefano Floris.

Nessun commento