Header Ads

Pavia Calcio: i cinesi vendono l'intero pacchetto di azioni alla società TecnoEdil2000

Grandi ambizioni, tanti proclami, una promozione sfiorata nella passata stagione e, invece, dopo poco meno di due anni, Xiadong Zhu, titolare del fondo di investimento cinese Pingy Shangai Investment, dice addio al Pavia Calcio, che passa nelle mani di Alessandro Nuccilli, imprenditore romano.
Come si può leggere dal comunicato ufficiale sul sito del club, “AC Pavia Srl comunica che, davanti al notaio Marco Pinto in Roma, la società TecnoEdil2000 di Alessandro Nuccilli ha acquistato l’intero pacchetto azionario del club”.

Il neo presidente, già noto al mondo del calcio per aver acquistato pochi mesi fa il Foligno Calcio ed essersi dimesso ad aprile, dovrà prendersi carico dei debiti accumulati dalla società cinese e garantire la fideiussione di 350 mila Euro per completare l’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro.
Non c'è pace per il Pavia Calcio: in via Alzaia continuano a susseguirsi presidenti, dirigenti, calciatori. La volontà di raggiungere la Serie B e i progetti societari avevano lasciato ben sperare i tifosi azzurri, oggi, per l’ennesima volta, delusi dalle aspettative disattese: è tempo di ricostruire, di nuovo.

Veronica Casarin
Visualizza il profilo di Veronica Casarin su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento