Portale di informazione, approfondimenti e studi in ambito economico finanziario sportivo

Assemblea di Lega Pro: presenti anche Andrea Abodi, Lega B e Cosimo Sibilia LND

16/02/170 commenti

In programma oggi alle ore 11:30 l’Assemblea di Lega Pro, presso la sede della Lega Pro a Firenze.
Parteciperanno oltre ai vertici della Lega Pro, anche Andrea Abodi, Presidente Serie B, Cosimo Sibilia, Presidente LND e Vito Tisci, Presidente del Settore Giovanile e Scolastico.

Tra i temi all’ordine del giorno previsti, in particolare, ci saranno l’analisi e le valutazioni politiche da proporre ai candidati alla carica di Presidente della FIGC e l’accredito del candidato alla carica di Presidente Federale da parte della Lega Pro.

“La Lega Pro parte da due basi, imprescindibili come la sostenibilità e la formazione- spiega Gabriele Gravina, Presidente Lega Pro. In particolare per il primo elemento, che consideriamo un valore, abbiamo presentato lunedì scorso, il “sistema di rating Lega Pro” per attribuire un rating ai club, premiare i più virtuosi e spingere i meno virtuosi a cambiare, riformando il calcio professionistico e non solo quello della Lega Pro. La sostenibilità va declinata a tutto il calcio. Il progetto parte dalla consapevolezza delle difficoltà, in particolare, del sistema calcio a livello organizzativo e finanziario. Hanno un peso specifico e sono da considerare le aree economiche, societarie e di governance, ma anche le politiche per i settori giovanili e la relazione con il territorio”.

“La formazione per i calciatori - continua Gravina- si deve basare sulla qualità e su un percorso che abbia il meglio nel campo degli allenator e dei preparatori atletici. Si deve avvalere anche dei risultati più avanzati della ricerca scientifica a partire dall’alimentazione: non rispondono certo a questo i Centri federali che si stanno istituendo”.

“Il 6 marzo prossimo è in gioco una partita, che non è la semplice redistribuzione di qualche spicciolo di denaro- conclude Gravina- ma è la possibilità di innovare il calcio italiano con una nuova governance che pensi in termini di intenti generali e non personali”.







Share this article :
 
Portale/Blog diretto da Giuseppe Berardi | Disclaimer
Copyright © 2016. Sport Business Management - All Rights Reserved | Template Created by Creating Website