Header Ads

Nasce nella cittadella della Juventus la World International School

Aprirà i battenti a settembre la scuola internazionale della Juventus, denominata WINS (World International School), nel cuore del J Village, la cittadella bianconera che si sta realizzando nell’area della Continassa. Un progetto ambizioso che prevede un campus di 8.500 metri quadrati, pensato in totale per circa 700 ragazzi, che comprenderà la scuola, disegnata per ospitare l’intero ciclo che va dal kindergarten dedicato ai piccoli a partire dall’età di due anni e mezzo fino all’high-school per i diciottenni, la piscina, la palestra, un auditorium interno, un anfiteatro, uno spazio esterno di circa 800 mq di verde, nonché un convitto in grado di accogliere oltre 90 studenti.

"L’iniziativa di WINS si integra perfettamente con gli obiettivi che Juventus si era prefissata nell’ambito del più ampio progetto di riqualificazione denominato J|Village – commenta Aldo Mazzia, CEO/CFO di Juventus - E che prevede la realizzazione del nuovo Juventus Training Center della Prima Squadra dove avrà sede anche il Centro Media, la nuova sede della Juventus, un Hotel, la scuola internazionale ed un Concept Store che ospiterà attività di entertainment, retail e ristorazione. Inoltre, prosegue un rapporto che ci lega dal 2014, che ha preso il via con la collaborazione didattica all’interno del J|College a Vinovo, che ha visto diplomati i primi ragazzi della nostra Primavera".

"Siamo una scuola internazionale, promuoviamo il rispetto e la libertà. Il nostro obiettivo è rendere gli studenti cittadini del mondo – aggiunge il fondatore e CEO di WINS Paolo Formiga – Il progetto che sorgerà al J|Village ha l’ambizione di offrire ai ragazzi un’area da utilizzare non solo per studiare, ma 24 ore al giorno".

Foto: juventus.com






Nessun commento