Header Ads

A.I.eSp. ed EXP Legal per lo sviluppo del mercato italiano degli eSports


Attraverso la sottoscrizione di uno specifico accordo di collaborazione è partita la partnership strategica tra A.I.eSp. (Associazione Italiana eSports) ed EXP Legal, studio legale italiano ed internazionale (con sedi a Roma e Milano), finalizzata allo sviluppo di progetti e iniziative comuni nell’area legale, con l’attenzione rivolta esclusivamente al mercato emergente degli eSports. L’obiettivo dichiarato della partnership è quello di contribuire alla nascita del giusto “ecosistema” per gestire congiuntamente l’ormai inarrestabile sviluppo del fenomeno degli sport elettronici.

L'Associazione Italiana eSports è nata per sviluppare in Italia la cultura video-ludica, anche mediante lo svolgimento di attività̀ sportive agonistiche e amatoriali, ivi compresi i settori paralimpici.
In questo percorso, nuovo per l’Italia, da regolamentare e normare in tempi brevi, lo sviluppo della componente sportiva dei videogiochi sarà raggiunto, di pari passo, con il fondamentale obiettivo etico di combattere le derive che creano fenomeni negativi, come i temi della pirateria, del match fixing e dei comportamenti che creano dipendenza, con particolare attenzione ai più giovani.
A.I.eSp. si occuperà, quindi, di promuovere, in Italia, la cultura degli eSports nel rispetto delle regole delle discipline olimpiche, ponendosi nei confronti di tutte le Associazioni, le Istituzioni e le Aziende operanti nel settore, come potenziale realtà di raccordo dell’intera filiera degli Sport Elettronici e come punto di riferimento del settore.



“La partnership firmata con EXP Legal è strategica per lo sviluppo e crescita della nostra Associazione”, spiega Marcel Vulpis, presidente di A.I.eSp. “Ci siamo legati ad una realtà che collega in rete 91 studi membri dell’International Lawyers Network, presenti in 67 diversi Paesi del mondo. Questo ci consentirà di poter accedere, in via privilegiata, ad una serie di sinergie professionali, soprattutto in quei mercati, come Stati Uniti, Corea del Sud, Inghilterra e Francia, dove gli eSports già da tempo sono una concreta realtà economica, oltre che socio-culturale e permettere così al mercato italiano di recuperare il gap in breve tempo”.
L’avv. Antonello Corrado sottolinea come “Con la sottoscrizione della Partnership con A.I.eSp., EXP Legal trova un’importante opportunità di condivisione strategica delle finalità, degli obiettivi, delle competenze e della mission di A.I.eSp., per perseguire il comune impegno di contribuire all’evoluzione sostenibile di uno sport che deve dotarsi di best pratices e di normative, rispetto alle quali sono fondamentali l’esame, la conoscenza e la comparazione con le più mature ed avanzate esperienze internazionali. Attività che è diventata un nostro fiore all'occhiello vista l'assistenza che il nostro Studio Legale pratica - da tempo ed efficacemente - per numerosi clienti, italiani e stranieri, su differenti mercati esteri”.

Nessun commento