Header Ads

La conversione dello Stade de Gerland di Lione: da impianto per il calcio ad arena per il rugby

Il vecchio stadio dell'Olympique Lyonnais, lo Stade de Gerland, sta subendo una profonda conversione, a partire dal nome che sarà Matmut Stadium, mentre il cambiamento più significativo sarà la conversione da impianto per il calcio a quello per il rugby.

Il nome Matmut deriva dall'ente assicurativo, che ha acquisito i naming rights dell'impianto fino al 2026 per una cifra di 2 milioni di euro all'anno. Il team che utilizzerà l'impianto durante le gare casalinghe sarà la squadra Lyon Lou, club arrivato alla massima categoria e che basa il proprio sviluppo con il trasferimento all'ormai ex Gerland.

Lo stadio subirà anche modifiche artchitettoniche per migliorare le aree hospitality, e per ridurre la capienza da 43000 a 25000 posti per un costo complessivo di 60 milioni di euro.

Il progetto è molto ambizioso, e vedrà la sfida di aumentare il bacino d'utenza, considerando che l'attuale impianto dei Lou è di 11000 posti.

Fabrizio Tarzia

fabriziotarzia@virgilio.it
Visualizza il profilo di Fabrizio Tarzia su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento