Header Ads

MotoGP: Shell e Gran Premio della Malesia insieme per altre quattro stagioni

Shell si tiene stretto il Gran Premio della Malesia. Il colosso petrolifero, che da anni lega il proprio brand alla MotoGP attraverso sponsorizzazioni e forniture, annuncia il raggiungimento dell'accordo con Dorna Sports che gli permette di conservare i naming rights dell'appuntamento del motomondiale a Sepang per altre quattro stagioni.
L'annuncio arriva in concomitanza con il prolungamento del contratto tra il Sepang International Circuit e, ancora una volta, Dorna Sports, società che gestisce e cura gli interessi commerciali del MotoGP, che sancisce la conferma della presenza in calendario del Gran Premio della Malesia almeno fino alla stagione 2021.

Una partnership che sta assumendo dei contorni storici, essendo attiva dal 2009, e che grazie a questo prolungamento continuerà almeno fino al 2020. Di fatto, è il secondo rinnovo in un anno. Basta andare all'agosto del 2015, quando Shell decideva di prolungare per un sola stagione l’accordo che lo vedeva a fianco del Gran Premio al Sepang International Circuit, tracciato sul quale si corre una delle gare più decisive dell'intera stagione, oltre ad essere teatro dei test pre-stagionali della classe regina.

Shell celebra il proprio 125esimo anno di presenza in Malesia rinnovando e rafforzando il proprio impegno in Asia e nella competizione a due ruote più importante al mondo, sport nel quale la multinazionale anglo-olandese è radicata anche grazie ad alcune technical partnerships che la vedono protagonista con la fornitura del carburante Shell V-Power e del lubrificante Shell Advance Ultra.
Pau Serracanta, a.d. Dorna Sports, esprime la propria soddisfazione proprio durante l'ultimo Shell Malaysia GP, gara che ha sancito la chiusura delle lotte per il titolo mondiale in tutte le tre classi, grazie alla vittoria di Johann Zarco in Moto2: “Sono felice che il rapporto si estenda per altri quattro anni. Il GP di Sepang è sempre una festa speciale e incredibile e vedere un gigante come Shell come sponsor delle due ruote è fantastico per tutti."Da Shell arrivano le parole di Carol Chen, General Manager of Consumer Lubricants: “Siamo molto entusiasti di proseguire come title sponsor dello Shell Malaysia Grand Prix. La MotoGP si distingue per essere la competizione nella quale si concentrano le migliori tecnologie per il motociclismo. Noi, con i marchi Shell Advance e con Shell V-Power, offriamo le migliori soluzioni".

In MotoGP è un periodo di fermento per l'assegnazione dei naming rights degli appuntamenti in calendario per la stagione 2017. Pochi giorni prima dell'annuncio del prolungamento di Shell sul Gran Premio della Malesia è stata la volta di HJC Helmets, produttore e fornitore di caschi che si è aggiudicato i diritti relativi al Grand Prix de France, abbracciando lo storico appuntamento sul circuito Bugatti e lasciando la Repubblica Ceca e il GP di Brno a Monster Energi. Si tratta di uno scambio a tutti gli effetti, dal momento il marchio di bevande energetiche era in possesso dei naming rights proprio del Gran Premio che si corre a Le Mans.

Luca Paganin
Visualizza il profilo di Luca Paganin su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento