Header Ads

Werder Brema e Heji18.com insieme per sviluppare il proprio brand


Se fino a poco tempo fa si guardava al calcio cinese quasi con distacco, come fosse un mondo parallelo rispetto al calcio europeo, adesso i tempi sono cambiati. E non solo per via delle numerose acquisizioni che i facoltosi imprenditori orientali stanno via via compiendo nelle maggiori leghe europee; ora infatti anche i club più blasonati d'europa vedono il continente asiatico come un ottimo mercato di sbocco da aggredire e conquistare.
L'ultimo caso è quello del Werder Brema che ha da pochi giorni siglato una partnership biennale con Heji18.com, imponente azienda di betting. Non sono noti i termini ufficiali dell'accordo, tuttavia secondo le ultime indiscrezioni ai quattro volte campioni di Germania andrà una cifra di circa 800.000 Euro annui.

La società di scommesse cinese potrà sviluppare il proprio brand e la propria popolarità in Germania grazie alla presenza di numerose esposizioni pubblicitarie che saranno installate all'interno del Weserstadion. Obiettivo dichiarato della nota azienda di scommesse è infatti proprio quello di aumentare la visibilità del proprio marchio, come espresso dal suo rappresentante Keane Wong: "La Bundesliga è uno dei primi tre campionati di calcio europei con una forte influenza in Asia; essa è pertanto una piattaforma di marketing appropriata per promuovere il nostro marchio".
Tale accordo permetterà anche al Werder Brema di continuare il proprio processo di internazionalizzazione, come dichiarato da Klaus Filbry, amministratore delegato del club: "La Bundesliga e il Werder Brema hanno una popolarità molto grande, soprattutto in Cina. La partnership con Heji18.com è quindi non solo un ulteriore aggiunta alla nostra piramide di sponsorizzazioni, ma anche un passo importante nel processo di internazionalizzazione del club".
Francesco Sottile
Visualizza il profilo di Francesco Sottile su LinkedIn
© Riproduzione riservata





Nessun commento