Header Ads

Sponsorizzazioni di maglia: trend positivo in Italia


Le sponsorizzazioni sono una voce fondamentale nel bilancio delle società sportive, in particolar modo sono diventate importanti le sponsorizzazioni di maglia.

In Italia la situazione è in netto miglioramento, in confronto ai principali campionati europei, infatti, tra la stagione 2011/2012 e la stagione 2015/2016 la media degli introiti generati dagli sponsor di maglia sono stati di 360 milioni per anno. Nel 2017/2018 la media sarà tra i 420 e i 430 milioni di euro. Dal grafico pubblicato da “Il Sole 24 Ore”, si può notare che la società che riceve più introiti dagli sponsor di maglia è la Juventus, che percepisce 23 milioni da Adidas, 17 milioni da Jeep e 3 milioni da Cygames. Al secondo posto c’è il Milan grazie al binomio Fly Emirates e Adidas. Nel gradino più basso del podio c’è l’Inter, sponsorizzata da Nike e da Pirelli. 

Fonte: Il Sole 24 Ore

Caso di nota riguarda la Spal. La neopromossa, per le prime tre giornate di campionato ha avuto come sponsor di maglia InterSpar, cambiato successivamente con Vetroresina SpA, società del patron Colombarini. Chi non ha uno sponsor di maglia per l’ennesima stagione è la Roma perché, secondo James Pallotta, non ha ancora ricevuto un’offerta adeguata al blasone della società. 

Un trend positivo ma distante dalle cifre che percepiscono le società dei principali campionati europei. Al primo posto c’è la Premier League con una media totale per anno di 1,5 miliardi di sterline. Le società che militano in Bundesliga percepiscono circa 800 milioni di euro per anno e circa 200 milioni dal merchandising. Infine troviamo la Liga con 700 milioni di euro anche se il Real Madrid sta trattando i rinnovi per 150 milioni con Adidas e 70 milioni con Fly Emirates. 

Domenico Abiusi
Visualizza il profilo di Domenico Abiusi su LinkedIn
© Riproduzione riservata

Nessun commento